Buon giorno, sono Alberto Botta, il vostro mental coach | 365mountainbike
Connect with us

La nostra redazione

365mountainbike
ItalianEnglish

Approfondimenti

Buon giorno, sono Alberto Botta, il vostro mental coach

Introduciamo il nostro Mental Coach. Scopriamo qual è il suo rapporto con la MTB e da dove nasce la sua professione.


1° maggio 2001…dico basta…ma?

Sono passati oltre 20 anni dalla mia ultima gara in Mountain Bike, 20 anni in cui nel mondo MTB è cambiato davvero tutto, bici, tecnica, preparazione, percorsi e chi più ne ha, più ne metta, ed io, in questi ultimi 20 anni, in bicicletta avrò trascorso si e no 100km, si avete letto bene, non più di 100km, mentre prima, erano 300km in media, alla settimana.

Per me, la Mountain Bike, dal 1993 al 2001 è stato amore puro, esistevamo solo io e lei, un ragazzino e la sua bicicletta, le riviste, le gare, gli allenamenti, il preparatore atletico e alcuni amici, di quelli veri.

Poi, il 1 maggio 2001, in una gara provinciale di Cross Country a Cambiasca sopra Verbania,  pochi chilometri dopo il via, in una bella salita, lo sconforto prende il sopravvento, l’ennesima prestazione al dì sotto delle aspettative lascia spazio alla delusione ed alla rabbia, rabbia che mi fa afferrare il cavo del cambio e crack, cordina spezzata, cambio rotto, gara finita.

Da quel giorno ho smesso di andare in bici

Da quel giorno però ho iniziato a pormi delle domande, che solo dopo tanti anni, hanno iniziato a trovare risposte, una su tutte “Perché l’ho fatto?”.

Ho trovato le risposte 15 anni dopo, siamo nel 2016, al termine di un percorso di Mental Coaching. Quel giorno, il 1° maggio 2001, non ruppi la cordina, ma fu la testa a “rompersi”!

Da quel momento mi sono fatto una promessa, aiutare gli atleti ad utilizzare al meglio il proprio potenziale, sfruttando al meglio le proprie risorse mentali.

A tutti capita almeno una volta, dai dilettanti al campione del mondo, durante una stagione, di voler “strappare una cordina”, solo perché il nostro corpo non risponde come vorremmo,  o i nostri risultati non rispecchiano le nostre aspettative ma in quei casi il motivo sta nella mente.

Io sono Alberto Botta, Mental Coach e nei prossimi mesi vi aiuterò ad allenare la vostra mente, così da permettervi di raggiungere i risultati che avete sempre desiderato e questa sarà la mia vittoria più grande.



Scritto da

marco.tagliaferri@365mountainbike.it Redattore ed esperto di viaggi in mountain bike. Chiropratico e personal trainer, da anni al seguito di alcuni dei più forti interpreti nazionali dell'enduro mtb.

ARTICOLI CORRELATI

mirko pirazzoli e miguel martinez mirko pirazzoli e miguel martinez

PirazCoaching Academy: trovare la migliore versione di noi stessi

News

365training: nella vita ci vuole c..o?

Approfondimenti

365training: Novembre, riprendiamo ad allenarci

News

Advertisement

NORMATIVA DEONTOLOGICA - NORMATIVA FACT CHECKING - CORREZIONI
365mountainbike è una testata giornalistica registrata al tribunale civile e penale di Verona in data 10/01/2012
Copyright © 2019 | 365 sport srl (04835100233)
via Brenta, 7 - 37057 San Giovanni Lupatoto (VR)

© 365 sport srl Tutti i diritti riservati. Gli articoli contenuti nel sito non possono essere copiati o riprodotti con altri mezzi senza una licenza concessa dell'autore. La riproduzione pubblica di un contenuto del sito, in tutto o in parte, con qualsiasi mezzo, senza l'espressa autorizzazione scritta dall'autore, è vietata.

Connect