Connect with us

CONTATTACI (redazione)

365mountainbike

Test

TEST – RENTHAL Fatbar Carbon 35: il RE dei manubri

Uno dei manubri più iconici nel mondo moto e downhill. Solo nome o si notano dei miglioramenti?

Manubrio Renthal Fatbar Carbon (2)

LarghezzaPesoDiametroPrezzo
800mm225gr35mm192€
SITO UFFICIALE RENTHAL
Renthal Fatbar Carbon 35 c

Abbiamo usato per un anno intero il modello Fatbar Carbon di Renthal, manubrio usato da molti atleti downhill Coppa del Mondo. Le sue caratteristiche sono la costruzione in carbonio UD, messo alla prova per la massima combinazione di rigidità e assorbimento degli urti. Ha una larghezza maggiorata e una sezione centrale sovradimensionata: compatibile con forcelle DH doppia piastra e larghezza 800mm (con possibilità naturalmente di tagliarlo in seguito).

VERSIONI

Il Fatbar di Renthal viene proposto in 4 versioni diverse di rise (rialzo): 10mm, 20mm, 30mm e 40mm. Tutte queste versioni, vengono prodotto con diametro 35mm e 31.8mm (2 diversi standard di diametro manubrio). Tutti gli altri valori Egeometrici”, esempio backsweep e upsweep, rimangono inviariati in tutte le versioni.

CARATTERISTICHE

SPECIFICHE RENTHAL Fatbar Carbon 35 (20mm)
Larghezza760mm (tagliato)
Backsweep
Upsweep
Rise20mm
Diametro35mm
Peso215g

PROVA SUL CAMPO

Con il manubrio Renthal mi sono trovato estremamente a mio agio fin da subito. I suoi valori geometrici sono ottimi: l’Upsweep è di 5° mentre il Backsweep è di 7°. Ricordo che il valore di Upsweep aiuta nel guidare con i gomiti alti mentre il backsweep serve a render naturale la posizione del polso sul manubrio.

Cosa significa Rise, Backsweep e Upsweep nei Manubri MTB?

Il controllo che dà è molto evidente, non c’è quasi nessuna flessione e da un’idea di stabilità eccezionale. Abbiamo avuto anche il piacere di usarlo in abbinamento all’attacco manubrio Renthal Apex da 35mm: ottimo connubio estetico ma anche funzionale.

Manubrio Renthal Fatbar Carbon (2)

Differenze rispetto alla versione in alluminio?

Nel caso di bici gravity, la differenza non è facilmente percettibile ma, nel mio caso, l’utilizzo di un manubrio in carbonio mi fa sentire il davanti leggermente meno brusco, come se avessi il ritorno 1 click più lento, essendo l’alluminio un materiale più reattivo. Questo però non cambia il mio stile di guida o le performance.

Segni particolari BACKGROUND
Il prodotto trasuda racing e, per gli amanti del genere, è un richiamo irresistibile
+ Qualità di costruzione. Valori geometrici. Resistenza
Niente da segnalare

QUANTO COSTA IL RENTHAL FATBAR CARBON 35

Il modello in carbonio (in test) viene proposto, in tutte le versioni, al prezzo di 192€, sia nel modello 35mm che 31.8mm. Il modello Fatbar 35 (in alluminio) scende a 95€.

IL VERDETTO

Un manubrio che non delude

Il manubrio Renthal Fatbar35 è consigliato a chi pratica discipline gravity, come downhill o enduro. In catalogo troviamo anche delle versioni LITE, più leggere e consigliate per utilizzi meno gravosi, come cross country/all-mountain. Lavorazioni di qualità e materiali che non scendono a compromessi, sono le caratteristiche che mantengono Renthal tra i leader in questo settore. In un anno di utilizzo non ho mai avuto alcun tipo problema: un manubrio in carbonio ottimamente costruito che dona comfort e non rigidità assoluta (come alcuni manubri in carbonio di fascia bassa).

MAGGIORI INFORMAZIONI AL SITO UFFICIALE



Scritto da

[email protected] Sono un appassionato di tutto ciò che ha 2 ruote: in età giovanile ho praticato agonisticamente il ciclismo su strada e su pista (campione Italiano Allievi). All'età di 18 anni sono passato nel cross country gareggiando a livello nazionale/internazionale come Under23. Passato Elite, ho fatto la scelta di prendere le cose più alla leggera dal punto di vista dell'allenamento, ed ecco che è nato l'amore per le discipline gravity, formandomi come maestro e guida FCI MTB. Ora ho fatto della passione la mia professione gestendo 2 centri MTB all'isola d'Elba (Bike Center Elba ed Elba MTB), creando il FANTAmtb e raccontando in modo ironico, ma professionale, tutto quello che ruota attorno alla MTB grazie a 365mountainbike e 365TV (YouTube 'PULITI dentro BIKER fuori').

ARTICOLI CORRELATI

flat_endura flat_endura

Quale pedale FLAT per MTB scegliere? Ecco alcuni consigli

Approfondimenti

Era-V2 Era-V2

EXT Era v2.1: Test nuova Forcella ad aria del marchio Italiano

Test

Ruote Damil FLOW MK4 29″ (DM-30A) (3) Ruote Damil FLOW MK4 29″ (DM-30A) (3)

Test Ruote Damil FLOW MK4 29″ (DM-30A): Top per l’Enduro

Test

Advertisement

NORMATIVA DEONTOLOGICA - NORMATIVA FACT CHECKING - CORREZIONI
365mountainbike è una testata giornalistica registrata al tribunale civile e penale di Verona in data 10/01/2012
Copyright © 2019 | 365 sport srl (04835100233)
via Brenta, 7 - 37057 San Giovanni Lupatoto (VR)

© 365 sport srl Tutti i diritti riservati. Gli articoli contenuti nel sito non possono essere copiati o riprodotti con altri mezzi senza una licenza concessa dell'autore. La riproduzione pubblica di un contenuto del sito, in tutto o in parte, con qualsiasi mezzo, senza l'espressa autorizzazione scritta dall'autore, è vietata.

Connect