Connect with us

CONTATTACI (redazione)

365mountainbike

Approfondimenti

Dischi Flottanti in MTB: SI o NO? Il nostro parere

Alcuni amano i dischi flottanti, altri li odiano… e altri li ignorano. Ma quali sono i migliori per un utilizzo fuoristrada MTB?

Jesse Melamed Sram Maven
Sram Maven

I dischi (o rotori) per mountain bike sono di due categorie: monoblocco oppure a due pezzi (in genere flottanti ma non tutti i dischi in due pezzi sono flottanti). I dischi Flottanti sono realizzati in due pezzi e la pista è libera di muoversi assialmente ed in alcuni casi anche radialmente grazie a nottolini specifici. Perché questa caratteristica? Perché permette, in caso di leggera deformazione del disco (dovuta al calore), grazie a un leggero gioco, di “autoallinearsi” e rimanere in asse.

Nel mondo moto i flottanti tanti vantaggi evitando appunto la deformazione del freno (che comporta quegli indesiderati sfregamenti del disco sulla pastiglia ad ogni rotazione) e la maggior capacità di dissipare il calore. Non esistono veri e propri vantaggi sul piano della potenza frenante tra dischi fissi e flottanti.

SVANTAGGI DEI DISCHI FLOTTANTI

Se opti per dischi flottanti, tieni in considerazione di doverli sostituire più frequentemente perché le boccole di congiunzione (nottolini) hanno un degrado. I dischi flottanti, secondo la nostra opinione, non sono la soluzione in MTB: molti si fanno fuorviare dal fatto che in ambito moto i flottanti sono ampiamente preferiti ai fissi per gli indubbi vantaggi di gestione del calore e della deformazione.

Shimano Saint freni 4 pistoncini (2)
Disco BCA in 2 pezzi ma fisso (non flottante)

Però in MTB si usano dischi meno spessi rispetto al mondo moto (2mm circa contro i 5mm circa del settore moto) e questo può essere dovuto al fatto che un disco MTB fisso già flette un minimo di suo visto lo spessore esiguo, mentre sul mondo moto il fatto di aver un disco che flette serve per non portare scompensi in frenata, visto che un disco di 5mm non flette per nulla. E, a lungo andare, i flottanti possono generare delle imprecisioni a livello di impianto se prendono troppo gioco.

Però ammetto la mia ignoranza e, a breve, aggiorneremo l’articolo con un produttore di dischi che invece punta forte sul flottante. Rimani connesso.

IL PENSIERO DI BCA

CONCLUSIONI

Per chi cerca le performance pure e la precisione dell’impianto freno, i dischi fissi (di qualità) possono essere ancora una soluzione più che valida. I flottanti possono essere utili per tutti quegli utenti che vogliono avere un freno che dia meno pensieri a livello di regolazione e si mantiene in asse, anche dopo lunghe discese, tenendo però in considerazione di tenerli controllati e sostituiti una volta che prendono troppo gioco.

Concludo dicendo che è importante valutare la qualità generale del disco (struttura solida, qualità dei materiali e spessore del disco consono) piuttosto che focalizzarsi sulla sola caratteristica del flottante o meno.



Scritto da

[email protected] Sono un appassionato di tutto ciò che ha 2 ruote: in età giovanile ho praticato agonisticamente il ciclismo su strada e su pista (campione Italiano Allievi). All'età di 18 anni sono passato nel cross country gareggiando a livello nazionale/internazionale come Under23. Passato Elite, ho fatto la scelta di prendere le cose più alla leggera dal punto di vista dell'allenamento, ed ecco che è nato l'amore per le discipline gravity, formandomi come maestro e guida FCI MTB. Ora ho fatto della passione la mia professione gestendo 2 centri MTB all'isola d'Elba (Bike Center Elba ed Elba MTB), creando il FANTAmtb e raccontando in modo ironico, ma professionale, tutto quello che ruota attorno alla MTB grazie a 365mountainbike e 365TV (YouTube 'PULITI dentro BIKER fuori').

ARTICOLI CORRELATI

BCA Hight tech Performance andrea brioschi BCA Hight tech Performance andrea brioschi

[VIDEO] High Tech BCA Performance: chiacchierata con Andrea Brioschi

Puliti Dentro Biker Fuori

shimano saint shimano saint

Freni a Disco MTB: Meglio 2 pistoni o 4 pistoncini?

Approfondimenti

FRENI MTB: Posso tenere la bici in verticale in Garage?

Approfondimenti

Advertisement

NORMATIVA DEONTOLOGICA - NORMATIVA FACT CHECKING - CORREZIONI
365mountainbike è una testata giornalistica registrata al tribunale civile e penale di Verona in data 10/01/2012
Copyright © 2019 | 365 sport srl (04835100233)
via Brenta, 7 - 37057 San Giovanni Lupatoto (VR)

© 365 sport srl Tutti i diritti riservati. Gli articoli contenuti nel sito non possono essere copiati o riprodotti con altri mezzi senza una licenza concessa dell'autore. La riproduzione pubblica di un contenuto del sito, in tutto o in parte, con qualsiasi mezzo, senza l'espressa autorizzazione scritta dall'autore, è vietata.

Connect