Connect with us

La nostra redazione

365mountainbike
ItalianEnglish

Test

Test Ride Concepts: Scarpe Flat MTB con il Boa

Una scarpa dall’alto contenuto tecnologico, per il biker che cerca sostanza e affidabilità


Un marchio ancora poco conosciuto in Italia, ma che vanta fra i suoi testimonial alcuni dei più forti rider del free ride internazionale. Abbiamo avuto in prova la Tallac boa, un modello per pedale flat dedicato ad un utilizzo intensivo.

Un concentrato di tecnologia

Questo modello racchiude in se diverse soluzioni tecnologiche altamente interessanti.

Come dice il nome stesso il dispositivo di chiusura principale è affidato a Boa, più precisamente al dispositivo Li2 con lacci tx4, un materiale più resistente flessibile e a basso attrito.  

In Ride Concepts si sono appoggiati al collaudato sistema Boa per la chiusura principale

La tomaia è completamente realizzata in Cordura e termosaldata. La suola con gomma max grip e tassellatura esagonale è studiata per avere il massimo della presa sul pedale nella parte centrale. In punta e sul tallone invece gli esagoni sono sezionati e con direzione inversa fra loro, in modo da garantire il grip necessario.

Ha destato interesse il plantare interno. La struttura principale è in EVA, un materiale che viene spesso utilizzato nelle scarpe da running che combina un’ottima flessibilità alla capacità di assorbire al meglio gli urti. A questo si unisce una soletta in D3O, spesso utilizzata nelle protezioni quali ginocchiere e gomitiere, che ha la capacità di assorbire gli impatti disperdendo l’inerzia dell’impatto.

Il plantare interno in D3O, un materiale dalle altissimi caratteristiche di assorbimento degli urti

A questo si uniscono la linguetta a soffietto che impedisci allo sporco di entrare e la protezione totale in TPU, più strutturata sul tallone e in punta

La Prova

Una scarpa ben strutturata, pensata per chi guida ma anche per i tratti di portage. Il plantare interno assorbe egregiamente le vibrazioni; potrebbe sembrare un dettaglio, ma soprattutto nei tratti più veloci e nelle discese lunghe i microtraumi vengono assorbiti dal piede; in queste situazioni avere una suola ammortizzata è sicuramente un vantaggio in termini di confort e scarico delle strutture.

Il piede è ben avvolto, la struttura dona sicurezza ai piedi. La sensazione di protezione è totale così come la precisione nella guida, che donano precisione in ogni situazione. La suola con la distribuzione dei tasselli ha garantito ottima stabilità sia nei tratti di portage che sulle discese.

Conclusioni

Chi pensava che le scarpe flat fossero utili solo nei bike park con questa Ride Concepts Tallac dovrà ricredersi. Una calzatura versatile che sa accompagnarti nelle diverse situazioni del riding. Una struttura robusta e con ottime soluzioni tecnologiche.

Info: https://rideconcepts.com/



Scritto da

marco.tagliaferri@365mountainbike.it Redattore ed esperto di viaggi in mountain bike. Chiropratico e personal trainer, da anni al seguito di alcuni dei più forti interpreti nazionali dell'enduro mtb.

ARTICOLI CORRELATI

La E-MTB e le salite impossibili

365tv

365training: Novembre, riprendiamo ad allenarci

News

In Val Vigezzo si parla di Outdoor, turismo e Mountain bike

Approfondimenti

Advertisement

NORMATIVA DEONTOLOGICA - NORMATIVA FACT CHECKING - CORREZIONI
365mountainbike è una testata giornalistica registrata al tribunale civile e penale di Verona in data 10/01/2012
Copyright © 2019 | 365 sport srl (04835100233)
via Brenta, 7 - 37057 San Giovanni Lupatoto (VR)

© 365 sport srl Tutti i diritti riservati. Gli articoli contenuti nel sito non possono essere copiati o riprodotti con altri mezzi senza una licenza concessa dell'autore. La riproduzione pubblica di un contenuto del sito, in tutto o in parte, con qualsiasi mezzo, senza l'espressa autorizzazione scritta dall'autore, è vietata.

Connect