Connect with us

La nostra redazione

365mountainbike
ItalianEnglish

News

Pauline Ferrand Prevot ora punta su Marathon e Gravel

Pauline Ferrand Prevot vuole sfruttare il suo magnifico stato di forma per primeggiare anche agli imminenti mondiali Marathon. E perché no: anche nel gravel.

Pauline Prevot vince Short Track Val di Sole
Pauline Ferrand Prèvot supera Loana Lecomte allo sprint - Val di Sole 2022 (Credits: Michele Mondini)

Dopo aver vinto i Mondiali di Short Track e MTB, ma non dimentichiamoci anche la performance stellare in Val di Sole, vuole sfruttare questo momento per fare incetta di titoli. E come dargli torto.

Ricordiamo che Pauline ha un titolo mondiale in quasi ogni disciplina del fuoristrada… e non solo! Ha vinto un titolo mondiale su strada nel 2014.

Per trovare questo stato di forma, la Prevot ha rinunciato alle tappe di Coppa del Mondo in America (perdendo quindi la possibilità di primeggiare nella classifica generale) per allenarsi 3 settimane in altura (Font-Romeu, nei Pirenei francesi, vicino al confine con la Spagna). Durante la stagione ha allenato molto la tecnica anche con Cecile Ravanel: insomma, nonostante l’età, Pauline si è rimessa totalmente in gioco lavorando sulle sue lacune tecniche e fisiche.

Pauline Ferrand Prevot
Pauline Ferrand Prevot campionessa del mondo Short Track – ©Bartek Wolinski / Red Bull Content Pool

ANCORA 2 MONDIALI DAVANTI A SE

Tra due settimane gareggerà ai Campionati del Mondo Marathon, in Danimarca. E la sua volontà è di gareggiare anche nel Campionato Mondiale Gravel che si disputeranno in Italia l’8 e 9 Ottobre.

Pauline Ferrand-Prevot ha conquistato moltissimi record, basti pensare all’annata del 2014 dove è riuscita a vincere, nello stesso anno, mondiali XC, strada e ciclocross. Potrebbe diventare l’unica atleta nella storia a vincere ogni disciplina del fuoristrada se andasse a segno la vittoria nel marathon e Gravel.

Forse è questo che spinge Prevot a dare il massimo: sarebbe un record difficilmente eguagliabile! Forza Pauline.



Scritto da

davide.finetto@365mountainbike.it Sono un appassionato di tutto ciò che ha 2 ruote: in età giovanile ho praticato agonisticamente il ciclismo su strada e su pista (campione Italiano Allievi). All'età di 18 anni sono passato nel cross country gareggiando a livello nazionale/internazionale come Under23. Passato Elite, ho fatto la scelta di prendere le cose più alla leggera dal punto di vista dell'allenamento, ed ecco che è nato l'amore per le discipline gravity, formandomi come maestro e guida FCI MTB. Ora ho fatto della mia passione la mia professione gestendo 2 centri MTB all'isola d'Elba (Bike Center Elba ed Elba MTB), creando il FANTAmtb e raccontando in modo ironico, ma professionale, tutto quello che ruota attorno alla MTB grazie a 365mountainbike e 365tv (YouTube 'PULITI dentro BIKER fuori').

ARTICOLI CORRELATI

podio ews 2022 uomini podio ews 2022 uomini

Enduro MTB: Analisi della stagione dell’EWS

Insights

Forster e Schurter Forster e Schurter

ÖKK Bike Revolution: Forster su Schurter. Prevot Hors Category

News

Jesse Melamed e Isabeau Courdurier EWS 2022 Jesse Melamed e Isabeau Courdurier EWS 2022

Courdurier e Melamed Campioni mondiali Enduro MTB 2022

News

Advertisement

NORMATIVA DEONTOLOGICA - NORMATIVA FACT CHECKING - CORREZIONI
365mountainbike è una testata giornalistica registrata al tribunale civile e penale di Verona in data 10/01/2012
Copyright © 2019 | 365 sport srl (04835100233)
via Brenta, 7 - 37057 San Giovanni Lupatoto (VR)

© 365 sport srl Tutti i diritti riservati. Gli articoli contenuti nel sito non possono essere copiati o riprodotti con altri mezzi senza una licenza concessa dell'autore. La riproduzione pubblica di un contenuto del sito, in tutto o in parte, con qualsiasi mezzo, senza l'espressa autorizzazione scritta dall'autore, è vietata.

Connect