Connect with us

News

Nuova CANNONDALE SCALPEL HT

Cannondale Scalpel HT: Cannondale per il 2022 opta per “compattare” i nomi dei modelli in base alla tipologia di utilizzo. Ecco che quindi arriva la Scalpel HT, da non confondersi con la Scalpel originale (full suspension).

GEOMETRIA

Di seguito le geometrie complete della Cannondale Scalpel HT con travel da 100 e 110 mm:

Passaggio cavi naturalmente interno con predisposizione del reggisella telescopico.
Presenza del forcellino universale UDH e sistema Speed Release del perno posteriore.
Sensore presente sul mozzo anteriore, realizzato in collaborazione con Garmin. Possiamo vedere, tramite l’app gratuita Cannondale, informazioni come velocità, percorso e distanza. Permette anche al rider di registrare la propria bici e fornisce promemoria sulla manutenzione.

MODELLI E PREZZI

I pesi delle bici complete vanno dai 9,48 kg della HM1 fino ai 10,5 kg della Carbon 3.
I modelli Carbon 3 e Carbon 4 montano forcella RockShox SID con travel da 100 mm al posto della Lefty Ocho.

MODELLOPREZZO
Scalpel HT Hi-Mod 1
– Progressive, ultralight Hi-MOD Carbon frame / HollowGram crank
– Lefty Ocho Carbon 110mm fork / HollowGram 25 carbon wheelset
– Shimano XTR/XT 12-speed group / Cannondale C1 Carbon bar and post / Cannondale Wheel Sensor
€ 6.999 
Scalpel HT Carbon 2
– Progressive, superlight carbon frame / Lefty Ocho 100mm fork
– Shimano XT 12-speed group / XT disc brakes
– Cannondale C1 Carbon bar and post / Cannondale Wheel Sensor
€ 4.499 
Scalpel HT Carbon 3
Progressive, superlight carbon frame / RockShox SID SL Select+ 100mm fork
-Shimano SLX 12-speed group / Shimano M6100 disc brakes
Stan’s NoTubes Crest MK4 rims / Cannondale C2 carbon post
/ Cannondale wheel sensor
€ 3.299 
Scalpel HT Carbon 4
– Progressive, superlight carbon frame / RockShox SID SL 100mm fork
– Shimano XT/Deore 12-speed group / Shimano M500 disc brakes
– WTB STX i23 tubeless ready rims / Schwalbe Racing Ray-Racing Ralph EVO / Cannondale Wheel Sensor
€ 2.499

Written By

[email protected] Ciao a tutti, sono un appassionato di tutto quello che è bici: in età giovanile ho praticato agonisticamente il ciclismo su strada e su pista (campione Italiano Allievi su pista), poi all'età di 18 anni sono passato nel cross country gareggiando a livello nazionale/internazionale come Under23. Passato Elite, ho fatto la scelta di prendere le cose più alla leggera dal punto di vista dell'allenamento, ed ecco che è nato l'amore per le discipline più Gravity e l'unione con il magazine 365mountainbike. Ora ho fatto della mia passione la mia professione gestendo un Bike Center all'isola d'Elba (Bike Center Elba), creando il fantaMTB e raccontando in modo ironico, ma professionale, tutto quello che ruota attorno alla MTB con 365tv.

I test necessari per cominciare una preparazione atletica

A Ruote Ferme

L’autunno e la MTB: un giro nel foliage

A Ruote Ferme

2 novità dalla Capoliveri Legend per il 2022

News

EXT esce con la sua forcella: ERA V2

News

Advertisement
Connect