Connect with us

CONTATTACI (redazione)

365mountainbike

Approfondimenti

La pressione corretta nelle Gomme MTB: Quanto gonfiare i copertoni

Che pressione devo tenere in Mountain Bike? Rispondiamo alla domanda base di un biker che si approccia al mondo del fuoristrada.

vittoria mazza

Partiamo da un presupposto: la pressione dei pneumatici dipende da questi fattori:

  • caratteristiche del copertone (carcassa)
  • camera d’aria o tubeless
  • peso del biker
  • tecnica di guida (esperto/aggressivo o principiante/timoroso)

Da questo si evince che la pressione dei pneumatici della vostra MTB è soggettiva ma cercherò di darti un valore base da cui partire in modo poi da poter trovare tu la giusta pressione in base a tutti gli aspetti elencati precedentemente.

PRESSIONE IN MTB

Il range totale di pressione, se non hai propria idea di quanto va gonfiata una gomma MTB, va (sempre a grandi linea) da 1bar a 2bar. Ora andiamo a vedere nel dettaglio un valore iniziale, giusto per partire, in base al copertone montato: carcassa più larga chiama pressioni più basse.

GOMMA TUBELESS < 2.20″
Se hai una gomma Tubeless con sezione minore di 2.2″ (tipiche da cross country, consiglio di stare intorno all’1.7bar (24,6psi) all’anteriore mentre all’1.8bar (26,1psi) al posteriore. Se pesi più di 90kg, aumenta un 0,2bar (2,9psi) la pressione. Se sei principiante e pesi poco (sotto i 70kg) ti puoi permettere di scendere invece di un 0,2bar (2,9psi).

GOMMA CAMERA D’ARIA < 2.20″
Se hai una gomma con camera d’aria e sezione minore di 2.2″ (tipiche da cross country), consiglio di stare intorno ai 1.8bar (26,1psi) all’anteriore mentre a 2bar (29psi) al posteriore. Se pesi più di 90kg, aumenta un 0,2bar (2,9psi) la pressione. Se sei principiante e pesi poco (sotto i 70kg) ti puoi permettere di scendere invece di un 0,2bar (2,9psi).

GOMMA TUBELESS > 2.40″
Se hai una gomma Tubeless con sezione maggiore di 2.4″, consiglio di stare intorno all’1.6bar (23,2psi) all’anteriore mentre all’1.8bar (26,1psi) al posteriore. Se pesi più di 90kg, aumenta un 0,2bar (2,9psi) la pressione. Se sei principiante e pesi poco (sotto i 70kg) ti puoi permettere di scendere invece di un 0,2bar (2,9psi).

GOMMA CAMERA D’ARIA > 2.40″
Se hai una gomma con camera d’aria e sezione maggiore di 2.4″, consiglio di stare intorno all’1.7bar (24,6psi) all’anteriore mentre a 2bar (29psi) al posteriore. Se pesi più di 90kg, aumenta un 0,2bar (2,9psi) la pressione. Se sei principiante e pesi poco (sotto i 70kg) ti puoi permettere di scendere invece di un 0,2bar (2,9psi).

GOMMA TUBELESS > 2.80″
Se hai una gomma tubeless con sezione maggiore di 2.8″, consiglio di stare intorno all’1.2bar (17,4psi) all’anteriore mentre a 1,3bar (18,8psi) al posteriore. Se pesi più di 90kg, aumenta un 0,2bar (2,9psi) la pressione. Se sei principiante e pesi poco (sotto i 70kg) ti puoi permettere di scendere invece di un 0,2bar (2,9psi).

GOMMA CAMERA D’ARIA > 2.80″
Se hai una gomma con camera d’aria e sezione maggiore di 2.8″, consiglio di stare intorno all’1.3bar (18,8psi) all’anteriore mentre a 1,4bar (20,3psi) al posteriore. Se pesi più di 90kg, aumenta un 0,2bar (2,9psi) la pressione. Se sei principiante e pesi poco (sotto i 70kg) ti puoi permettere di scendere invece di un 0,2bar (2,9psi).

A COSA SERVONO GLI INSERTI PER MTB?

CONCLUSIONI

Come hai visto, l’anteriore va sempre tenuto più sgonfio del posteriore perché l’anteriore da direzionalità alla bici e, cosa più importante, non c’è tutto il nostro peso al di sopra.

La miglior pressione è avere la pressione più bassa possibile senza andare a bucare. Ecco perché, per trovare la giusta pressione, è questione di esperienza e test. Usa i valori dichiarati qui sopra come base di partenza per poi tarare il valore in base al proprio stile di guida e ai terreni dove giri (sentieri molto sassosi chiamano pressioni più alte per evitare rotture. O soluzioni drastiche come i “salsiccotti“, o inserti).

Chiudo con un mantra: Mai fidarsi di quello che dice l’amico, è appurato che la pressione che dichiara il tuo compagno biker, è sempre più bassa della realtà dei fatti.



Scritto da

[email protected] Sono un appassionato di tutto ciò che ha 2 ruote: in età giovanile ho praticato agonisticamente il ciclismo su strada e su pista (campione Italiano Allievi). All'età di 18 anni sono passato nel cross country gareggiando a livello nazionale/internazionale come Under23. Passato Elite, ho fatto la scelta di prendere le cose più alla leggera dal punto di vista dell'allenamento, ed ecco che è nato l'amore per le discipline gravity, formandomi come maestro e guida FCI MTB. Ora ho fatto della passione la mia professione gestendo 2 centri MTB all'isola d'Elba (Bike Center Elba ed Elba MTB), creando il FANTAmtb e raccontando in modo ironico, ma professionale, tutto quello che ruota attorno alla MTB grazie a 365mountainbike e 365TV (YouTube 'PULITI dentro BIKER fuori').

ARTICOLI CORRELATI

spurgo impianto spurgo impianto

Freni a Disco: Meglio OLIO DOT o OLIO MINERALE?

Approfondimenti

schwalbe-moves-to-vietnam-2-scaled schwalbe-moves-to-vietnam-2-scaled

Schwalbe: tutta la produzione trasferita in Vietnam

Approfondimenti

geometria manubrio mtb geometria manubrio mtb

Cosa significa Rise, Backsweep e Upsweep nei Manubri MTB?

Approfondimenti

Advertisement

NORMATIVA DEONTOLOGICA - NORMATIVA FACT CHECKING - CORREZIONI
365mountainbike è una testata giornalistica registrata al tribunale civile e penale di Verona in data 10/01/2012
Copyright © 2019 | 365 sport srl (04835100233)
via Brenta, 7 - 37057 San Giovanni Lupatoto (VR)

© 365 sport srl Tutti i diritti riservati. Gli articoli contenuti nel sito non possono essere copiati o riprodotti con altri mezzi senza una licenza concessa dell'autore. La riproduzione pubblica di un contenuto del sito, in tutto o in parte, con qualsiasi mezzo, senza l'espressa autorizzazione scritta dall'autore, è vietata.

Connect