Van Der Poel si ferma e non parteciperà ai mondiali di ciclocross | 365mountainbike
Connect with us

La nostra redazione

365mountainbike
ItalianEnglish

News

Van Der Poel si ferma e non parteciperà ai mondiali di ciclocross

Il talento olandese continua a soffrire di mal di schiena, iniziato tutto da dopo il Tour De France 2021 e acutizzatosi alle Olimpiadi di Tokyo

Il talento olandese continua a soffrire di mal di schiena, iniziato tutto da dopo il Tour De France 2021 e acutizzatosi alle Olimpiadi di Tokyo

Mathieu van der Poel ha posto fine alla sua stagione di ciclocross a causa del suo infortunio alla schiena e quindi non difenderà il suo titolo mondiale alla fine di questo mese negli Stati Uniti. Questo dolore potrebbe influenzare anche la stagione su strada e di mountain-bike.

L’olandese ha lottato con il gonfiore intorno a una vertebra del disco dalla metà dello scorso anno e gli è stato fermamente consigliato di riposare per consentirgli di guarire completamente.

La scorsa settimana è stata piena di speculazioni su quanto tempo potrebbe volerci perchè il quattro volte campione del mondo si possa riprendere, ma mercoledì lui e il suo team hanno confermato che il problema era abbastanza serio da annullare la partecipazione ai mondiali ciclocross e il resto delle sue ambizioni nel breve periodo.

Mathieu Van Der Poel World Cup MTB 2021
Mathieu Van Der Poel UCI XCC in Albstadt 2021

“Non posso dire molto a riguardo, è quello che è. A causa di questo mal di schiena, dal Tour de France non sono stato in grado di raggiungere il livello desiderato. Voglio solo che sia passato e tornare ai miei livelli”, ha riferito Van der Poel a cyclingnews.com, “L’unico rimedio risulta essere un periodo di riposo più lungo. Sarebbe quindi sciocco interrompere di nuovo questo periodo e partecipare ai mondiali. Siamo tutti d’accordo su questo. Anche se è molto amaro visto che ho partecipato ai Campionati del Mondo di CX 10 volte consecutive. Non riuscire a difendere il mio titolo negli Stati Uniti è un vero peccato.

Van der Poel, che ha subito uno squarcio al ginocchio in uno “stupido” incidente d’allenamento a novembre, è tornato tardi al ciclocross ma è apparso più forte del previsto, conquistando il secondo posto dietro Wout van Aert alla Coppa del Mondo di Dendermonde. Tuttavia, a Heusden-Zolder il giorno successivo è stato costretto al ritiro, e presto gli fu diagnosticato un gonfiore su un disco intervertebrale nella sua schiena.

Mathieu Van der Poel Val di Sole 2019
Mathieu Van Der Poel vince in Val di Sole nel 2019. Credits: Michele Mondini

Il suo fisioterapista ha collegato il problema agli sforzi che Van der Poel ha compiuto in così tante discipline diverse nel corso degli anni, facendo riferimento agli “attacchi che ha sottoposto al suo corpo” e ha sottolineato che solo il riposo potrebbe risolverlo. Anche suo padre, Adrie van der Poel, lo ha esortato a fermarsi per un po’, e la sua squadra Alpecin-Fenix ​​è arrivata alla stessa conclusione.

“Non sono preoccupato per il futuro della mia carriera, ma ovviamente mi scoccia non sapere quanto durerà questo periodo di riposo”, ha detto Van der Poel. “Fisseremo una data e degli obiettivi reali solo quando la situazione sarà chiara. Fino ad allora, cercherò di godermi questo riposo forzato.”.



Scritto da

davide.finetto@365mountainbike.it Sono un appassionato di tutto ciò che ha 2 ruote: in età giovanile ho praticato agonisticamente il ciclismo su strada e su pista (campione Italiano Allievi). All'età di 18 anni sono passato nel cross country gareggiando a livello nazionale/internazionale come Under23. Passato Elite, ho fatto la scelta di prendere le cose più alla leggera dal punto di vista dell'allenamento, ed ecco che è nato l'amore per le discipline gravity, formandomi come maestro e guida FCI MTB. Ora ho fatto della mia passione la mia professione gestendo 2 centri MTB all'isola d'Elba (Bike Center Elba ed Elba MTB), creando il FANTAmtb e raccontando in modo ironico, ma professionale, tutto quello che ruota attorno alla MTB grazie a 365mountainbike e 365tv (YouTube 'PULITI dentro BIKER fuori').

ARTICOLI CORRELATI

battle of the titans battle of the titans

Le cadute di Van Der Poel, Van Aert e Pidcock al debutto nel ciclocross

News

fem van empel, cx vermiglio 2021 fem van empel, cx vermiglio 2021

Van Empel vuole il bis sulla neve: “Val di Sole, non vedo l’ora!”

News

Marcel Meisen ciclocross Marcel Meisen ciclocross

Ciclocross – Marcel Meisen e Silvia Persico vincono a Vittorio Veneto

News

Advertisement

NORMATIVA DEONTOLOGICA - NORMATIVA FACT CHECKING - CORREZIONI
365mountainbike è una testata giornalistica registrata al tribunale civile e penale di Verona in data 10/01/2012
Copyright © 2019 | 365 sport srl (04835100233)
via Brenta, 7 - 37057 San Giovanni Lupatoto (VR)

© 365 sport srl Tutti i diritti riservati. Gli articoli contenuti nel sito non possono essere copiati o riprodotti con altri mezzi senza una licenza concessa dell'autore. La riproduzione pubblica di un contenuto del sito, in tutto o in parte, con qualsiasi mezzo, senza l'espressa autorizzazione scritta dall'autore, è vietata.

Connect