Connect with us

CONTATTACI (redazione)

365mountainbike

Mondo Gare

Trofeo Ponente in Rosa – Colpo doppio di Jolanda Neff

Grazie a un attacco nato a 30 km dal traguardo, la campionessa olimpica di mtb di Tokyo 2021 è piombata in solitaria al traguardo della terza tappa e grazie al vantaggio veste anche la maglia di leader.

Jolanda Neff vince su strada Trofeo Ponente in rosa
foto Ossola

Colpo doppio di Jolanda Neff a Laigueglia. Grazie a un attacco nato a 30 km dal traguardo, la campionessa olimpica di mtb di Tokyo 2021 è piombata in solitaria al traguardo della terza tappa del Trofeo Ponente in Rosa: grazie al vantaggio di 33” accumulato nei confronti delle più immediate inseguitrici, tra cui la maglia rosa Carlotta Cipressi, la svizzera è la nuova leader della corsa a tappe internazionale organizzata dalla Loabikers di patron Piernicola Pesce.

Fonte: comunicato stampa FCI

LA TAPPA – Dopo la partenza da Ceriale e il traguardo volante a Villanova d’Albenga, vinto dall’elvetica Linda Zanetti (UAE Development Team), la frazione si è accesa al chilometro 63, quando Jolanda Neff (Svizzera), Lena Gerault (Chambery) e Olha Kulynych (Ucraina) sono evase dal gruppo. Al traguardo mancavano ancora 33 km, ma il terzetto, sfruttando anche le rampe del Testico, è riuscito a guadagnare un margine di 50” su un drappello di otto atlete composto da Urska Pintar (BTC Ljubljana), Yanina Kuskova (Uzbekistan), Alessia Vigilia (Top Girls Fassa Bortolo), Sina Frei (altra Svizzera del Cross country), Quinty Schoens (Parhotel Valkenburg), Sara Casasola (Born To Win – Zhiraf), Federica Piergiovanni e la leader Carlotta Cipressi, entrambe di UAE Development Team.

In discesa ecco il capolavoro dell’elvetica, capace di fare il vuoto alle sue spalle e, gestendo anche un salto di catena a 6 km dal traguardo che le è costato una ventina di secondi, arrivare da sola al traguardo di Corso Badarò. Piazze d’onore per Alessia Vigilia, seconda, e Federica Piergiovanni, terza e diventata la miglior giovane della corsa.

Trofeo Ponente in Rosa 2023

«Sapevo di poter guadagnare qualcosa sia in discesa che in salita e così è stato», ha spiegato Jolanda Neff al traguardo. «Ho spinto fino all’ultimo perché volevo questa maglia che spero di difendere fino a sabato: sarebbe il miglior modo per ringraziare la nazionale svizzera per l’opportunità e per lanciarsi nella stagione del cross country».

Domani la tappa da San Bartolomeo a Mare a Diano Marina partirà alle ore 13,00. Rispetto a quanto annunciato in precedenza, il percorso è stato leggermente modificato nella parte centrale. La tappa si svolgerà sulla distanza di 88,6 km.

Le maglie

Maglia Rosa – classifica generale: Jolanda Neff (Switzerland)
Maglia fucsia – classifica a punti: Jolanda Neff (Switzerland)
Maglia blu – classifica GPM: Jolanda Neff (Switzerland)
Maglia gialla – sprint intermedi: Linda Zanetti (UAE Development Team) Maglia bianca – miglior giovane: Federica Piergiovanni (UAE Development Team)

Classifica 3° tappa Trofeo Ponente in Rosa

1. Jolanda Neff (Switzerland), km 96 in 2:23:57, media 40,43 km/h 2. Alessia Vigilia (Top Girls – Fassa Bortolo) 0:33
3. Federica Piergiovanni (UAE Development Team)
4. Sina Frei (Switzerland)
5. Urska Pintar (BTC City Ljubljana Scott) 6. Olha Kulynyc (Ukraine)
7. Sara Casasola (Born to Win G20)
8. Yanina Kuskova (Uzbekistan)
9. Carlotta Cipressi (UAE Development Team) 10. Quinty Schoens (Parkhotel Valkenburg)

Classifica Generale

1. Jolanda Neff (Switzerland) in 2:46:57
2. Federica Piergiovanni (UAE Development Team) 0:01
3. Carlotta Cipressi (UAE Development Team) 4. Yanina Kuskova (Uzbekistan) 0:21
5. Sina Frei (Switzerland) 0:33
6. Quinty Schoens (Parkhotel Valkenburg)
7. Alessia Vigilia (Top Girls – Fassa Bortolo) 0:48
8. Anastasia Carbonari (UAE Development Team) 1:31 9. Francesca Pellegrini (UAE Development Team)
10. Linda Zanetti (UAE Development Team)



Scritto da

[email protected] Sono un appassionato di tutto ciò che ha 2 ruote: in età giovanile ho praticato agonisticamente il ciclismo su strada e su pista (campione Italiano Allievi). All'età di 18 anni sono passato nel cross country gareggiando a livello nazionale/internazionale come Under23. Passato Elite, ho fatto la scelta di prendere le cose più alla leggera dal punto di vista dell'allenamento, ed ecco che è nato l'amore per le discipline gravity, formandomi come maestro e guida FCI MTB. Ora ho fatto della passione la mia professione gestendo 2 centri MTB all'isola d'Elba (Bike Center Elba ed Elba MTB), creando il FANTAmtb e raccontando in modo ironico, ma professionale, tutto quello che ruota attorno alla MTB grazie a 365mountainbike e 365TV (YouTube 'PULITI dentro BIKER fuori').

ARTICOLI CORRELATI

Corsa e bici: il diavolo e l’acqua santa

Approfondimenti

matadown matadown

Mass Start in Italia: ritorna la MATADOWN nel 2024!

Mondo Gare

partenza chelva 2024 partenza chelva 2024

Risultati International Chelva GSPORT: Vlad Dascalu e Savilia Blunk mattatori

Mondo Gare

Advertisement

NORMATIVA DEONTOLOGICA - NORMATIVA FACT CHECKING - CORREZIONI
365mountainbike è una testata giornalistica registrata al tribunale civile e penale di Verona in data 10/01/2012
Copyright © 2019 | 365 sport srl (04835100233)
via Brenta, 7 - 37057 San Giovanni Lupatoto (VR)

© 365 sport srl Tutti i diritti riservati. Gli articoli contenuti nel sito non possono essere copiati o riprodotti con altri mezzi senza una licenza concessa dell'autore. La riproduzione pubblica di un contenuto del sito, in tutto o in parte, con qualsiasi mezzo, senza l'espressa autorizzazione scritta dall'autore, è vietata.

Connect