Connect with us

News

Red Bull Rampage: venerdì sera sarà uno show da non perdere

Commento in italiano per il live su Red Bull TV con Marco Fontana, Toto Testa e Andrea Ziliani.

Fonte: comunicato stampa/Giulia De Maio

Non prendete appuntamenti per venerdì sera. O meglio, ne avete già uno, a cui non potete mancare. Dalle 19.00 su Red Bull TV c’è la Red Bull Rampage, l’evento di punta del calendario freeride. Per il 20° compleanno della competizione a cui ogni mountain biker professionista vorrebbe prendere parte le finali verranno trasmesse in diretta con commento in italiano a cura di Marco Aurelio Fontana, dell’atleta di dirt jump e freeride Torquato “Toto” Testa e dello youtuber Andrea “Zili” Ziliani.

Red Bull Rampage sfida i più talentuosi rider del pianeta a scendere da ripidi pendii rocciosi percorrendo una linea a loro scelta, che hanno individuato e costruito con il loro team, eseguendo alcuni dei più grandi trick mai visti su una bici. Lo sfondo di questa follia su due ruote sono le rocce color ocra di Virgin, nello Utah. Sono previste una partenza e un arrivo ma i rider decidono da dove scendere creando un percorso che sia il più spettacolare possibile e che esalti le loro capacità, per conquistare la giuria e l’ambitissima vittoria.

La Red Bull Rampage è nata nel periodo pionieristico del freeride mountain bike, nel 2001. Da allora è riuscita a portare questa disciplina fuori dai boschi e dalle montagne per traghettarla all’attenzione del grande pubblico. Negli ultimi due decenni ha dimostrato ciò che era possibile fare in sella a una mtb e ha ispirato un’intera generazione di rider a pensare in grande, saltare oltre e spingere i limiti della propria guida. Dopo lo stop nel 2020 imposto dalla situazione sanitaria globale, la quindicesima edizione propone 15 atleti al via, i primi 10 dell’edizione 2019 vinta dal canadese Brandon Semenuk e cinque wildcard assegnate da un comitato di ex concorrenti, atleti professionisti, giudici ed esperti del settore. Il miglior spaccato del freeride di oggi che ci lascerà a bocca aperta per il grado di difficoltà delle linee affrontate, lo stile dei trick e l’ampiezza dei salti.

GUARDA LA LIVE

Written By

Per contatti commerciali, scrivere a: [email protected]

I test necessari per cominciare una preparazione atletica

A Ruote Ferme

L’autunno e la MTB: un giro nel foliage

A Ruote Ferme

2 novità dalla Capoliveri Legend per il 2022

News

EXT esce con la sua forcella: ERA V2

News

Advertisement
Connect