fbpx
Connect with us

News

Quando il ciclocross incontra la neve: sarà spettacolo in Val di Sole

A meno di due settimane dalla prima volta della Coppa del Mondo di Ciclocross a Vermiglio (11-12 dicembre), Val di Sole lancia un emozionante video trailer che racconta l’incontro del ciclocross con la neve e le grandi montagne. Protagonista Martino Fruet ai 3000 metri del Ghiacciaio Presena
ratio

Il weekend appena trascorso ha coperto i Laghetti di San Leonardo a Vermiglio di una candida coltre nevosa. Mentre il termometro scende, sale a dismisura l’aspettativa per l’arrivo della Coppa del Mondo di ciclocross in Val di Sole, con la neve che sempre di più promette di essere l’ago della bilancia di uno spettacolo unico, quello che andrà in scena l’11 e 12 dicembre prossimi.

Fra solo pochi giorni, fenomeni come Wout Van Aert , Tom Pidcock ed Eli Iserbyt arriveranno in Val di Sole per dar vita alla sfida più attesa dell’inverno, presentata dal comitato organizzatore con un emozionante video di lancio che racconta l’inedito mix fra ciclocross, neve e grandi montagne.

Il volto del video è quello del trentino Martino Fruet, l’amatissimo veterano del fuoristrada italiano, che si lascia travolgere dall’emozione e la sfida del terreno nevoso fino a raggiungere, con la bici in spalla in pieno stile ciclocrossistico, la vetta del Ghiacciaio Presena, sul Passo Tonale, ad oltre 3.000 metri. Il video “Get ready for the show, get ready for the snow” è stato realizzato da Filmotion, con concetto e sceneggiatura di Vitesse.

Giovedì 2 dicembre alle 11.30 è in programma la conferenza stampa di presentazione a Trento nella sede di Trentino Marketing. Appena dieci giorni dopo a Vermiglio ci sarà solo da spingere, e provare a scrivere la storia.

Written By

[email protected] Ciao a tutti, sono un appassionato di tutto quello che è bici: in età giovanile ho praticato agonisticamente il ciclismo su strada e su pista (campione Italiano Allievi su pista). All'età di 18 anni sono passato nel cross country gareggiando a livello nazionale/internazionale come Under23. Passato Elite, ho fatto la scelta di prendere le cose più alla leggera dal punto di vista dell'allenamento, ed ecco che è nato l'amore per le discipline più gravity, formandomi come maestro e guida di MTB. Ora ho fatto della mia passione la mia professione gestendo un Bike Center all'isola d'Elba (Bike Center Elba), creando il FantaMTB e raccontando in modo ironico, ma professionale, tutto quello che ruota attorno alla MTB grazie a 365tv.

Henrique Avancini Henrique Avancini

World Cup 2022 Mountain Bike: il calendario

News

Val di Sole WC Ciclocross: Van Aert signore della neve

News

A Odense, Val di Sole proclamata UCI Bike Region

News

Il 2 e 3 Ottobre apertura straordinaria Bike Park Val di Sole

News

Advertisement
Connect