Connect with us

News

Leatt presenta la nuova collezione NATURAL per MTB

Leatt ha annunciato il lancio della nuovissima gamma di abbigliamento Leatt NATURAL, che prevede la sostituzione di tutti gli imballaggi in plastica con imballaggi biodegradabili ed ecosostenibili su tutti i prodotti Moto e MTB.

Dopo oltre 16 anni dalla creazione del Neck-Brace Leatt, il marchio sudafricano noto per la sua capacità di problem solving e di innovazione, sta facendo passi in avanti per contribuire a raggiungere l’obiettivo “#SaveOurPlanet”.

Per anni, scienziati ed ecologisti ci hanno messo in guardia sugli effetti del cambiamento climatico e dell’inquinamento industriale. Sebbene il cambiamento non possa avvenire da un giorno all’altro, il 2022 segna un’altra importante tappa per Leatt, che introduce su tutta la sua gamma di prodotti Moto e MTB 2022 un packaging biodegradabile, plastic-free e con inchiostri estratti dalla soia. Oltre al packaging, viene rilasciata la nuovissima gamma Leatt NATURAL, con i primi prodotti del marchio realizzati con fonti sostenibili.

La nuova sfida: Gamma LEATT NATURAL

I nuovi prodotti Leatt NATURAL sono solo l’inizio di quello che sarà un viaggio e un approccio completamente nuovo. L’abbigliamento Leatt NATURAL è realizzato con tessuti Eco-Friendly e più durevoli, pertanto gli indumenti potranno essere adoperati per periodi più lunghi e richiederanno meno lavaggi, grazie alle proprietà anti-odore e di assorbimento dell’umidità.

Nella fase di realizzazione, questi prodotti richiedono un utilizzo fino a 20 volte inferiore di acqua rispetto al cotone o al poliestere. Nella fase finale, i capi vengono poi inseriti in imballaggi privi di plastica e consegnati attraverso un’unica spedizione aggregata: dalla fonte produttiva al negozio in modo responsabile.

Una gamma di prodotti completa che i consumatori attenti all’ambiente potranno acquistare, sapendo che sono di provenienza, produzione e confezionamento responsabile.

Abbigliamento ad alte prestazioni

Nella gamma Leatt NATURAL i consumatori scopriranno due nuovi materiali, il primo dei quali è TENCEL. Prodotto dalla cellulosa d’albero in eccesso, TENCEL è un materiale molto performante che offre grande comfort e un ineguagliabile controllo della temperatura.

Il TENCEL è molto morbido sulla pelle e offre una vestibilità suprema. Il secondo materiale è il filato YARN. Questo filato è prodotto da fondi di caffè riciclati. Sì! Fondi di caffè! Le maglie in YARN sono disponibili in due opzioni: WarmYarn, un tessuto ad asciugatura rapida e a controllo degli odori che ti terrà caldo durante le uscite più fredde. IceYarn invece è un tessuto traspirante e fresco al tatto che offre un controllo della temperatura a bassa velocità e che gestisce la ventilazione grazie a inserti ottenuti con lavorazioni in taglio laser.

La sfida senza fine

Il cambiamento deve cominciare da qualcosa, e Leatt è pienamente consapevole di avere una lunga strada da percorrere mentre continua ad adottare nuove tecnologie e a cambiare il modo in cui i prodotti vengono sviluppati, prodotti e consegnati.

In effetti questa sfida sarà continua e i traguardi che il brand si pone come obiettivo sono in costante evoluzione e progresso; trovare nuove soluzioni è nel DNA di Leatt, che continuerà nella ricerca e nel miglioramento dei suoi prodotti per avere minor impatto ambientale.

Lo sforzo di una sola azienda non sarà sufficiente. Uniamoci tutti a questa sfida!

Written By

Per contatti commerciali, scrivere a: [email protected]

I test necessari per cominciare una preparazione atletica

A Ruote Ferme

L’autunno e la MTB: un giro nel foliage

A Ruote Ferme

2 novità dalla Capoliveri Legend per il 2022

News

EXT esce con la sua forcella: ERA V2

News

Advertisement
Connect