fbpx
Connect with us

News

Laurie Greenland lascia il team MS Mondraker

Dopo 6 anni eccellenti e di successo come rider per il team MS Mondraker, l’inglese e Mondraker, hanno deciso di prendere strade diverse dopo aver goduto di una relazione eccellente e di successo

Laurie Greenland ha regalato al marchio il maggior numero di podi in Coppa del Mondo da quando è entrato a far parte del team MS Mondraker nel 2016, ma l’inglese lascerà la squadra per la stagione 2022.

Fonte: comunicato stampa

Dopo 6 anni di stretta collaborazione con il marchio e il team, il Campione del Mondo Junior 2015 non si schiererà sotto gli iconici box MS dalla prossima stagione. Dopo aver firmato per la prima volta nel 2016 in seguito al suo titolo junior, Greenland si è assicurato uno dei suoi migliori risultati d’élite fino ad oggi ottenendo un’impressionante medaglia d’argento ai Campionati del Mondo UCI in Val di Sole, dove dietro il team rider Danny Hart, ha contribuito a creare una pietra miliare storica per lo sport, poiché le tre posizioni sul podio sono state condivise dai piloti Mondraker. Il primo lock-out completo sul podio per qualsiasi marchio o team DH in mountain bike.

Da quella medaglia d’argento ai Campionati del Mondo 2016, Greenland avrebbe continuato a pilotare i nuovi Summum e Summum Carbon a risultati notevoli tra cui podi alla Coppa del Mondo di Lenzerheide (2017,4°), Leogang (2018, 3°),Val di Sole (2018, 2°),Vallnord (2018, 4°),Les Gets (2019, 3°)e Val di Sole (2019) dove ha terminato 1° conquistando la sua prima vittoria in Coppa del Mondo UCI. Il 2021 lo ha visto anche sul podio in 2 gare di Coppa del Mondo, con un forte 3° a Maribor e il 5° a Lenzerheide.

Altri podi prestigiosi per l’inglese includono le sue vittorie nella iXS European Cup a Maribor nel 2018 e Pila nel 2019, così come il suo splendido secondo posto alla Red Bull Hardline 2021. Indubbiamente risultati che confermano le grandi capacità di Laurie e la sua grande capacità competitiva.

Miguel Pina, CEO di Mondraker
sottolinea che “nulla dura per sempre. Sono stati sei anni pieni di emozioni che ci hanno fatto tremare ansiosamente davanti alla TV, o meglio ancora, ci hanno visto soffrire nervosamente al traguardo di molti Mondiali mentre guardavamo l’orologio. Laurie è stato uno dei piloti che ha costruito la sua carriera al fianco del marchio, creando il palcoscenico di maggior successo di MS-Mondraker fino ad oggi, siamo cresciuti lungo la strada e, soprattutto, abbiamo goduto insieme dello spirito di competizione che ci unisce. Gli auguriamo tutto il meglio per la sua nuova tappa e, naturalmente, ci vediamo alle gare!”

Lukas Haider, MS Team Manager
…ha aggiunto “È stato un piacere lavorare con Laurie. È un rider di grande talento, un gran lavoratore e un rider emotivo. È stato molto bello vedere Laurie crescere da un rider junior di talento al rider pro elite che è ora e condividere alcune delle pietre miliari della sua carriera finora come il suo 2° posto ai campionati del mondo 2016 o la sua prima vittoria in Coppa del Mondo nel 2019 in Val di Sole.”

Un rider in pista e un collega della squadra molto positivo, Laurie è il preferito dei fan e si è inserito perfettamente nella famiglia MS Mondraker portando con sé un atteggiamento divertente e positivo, sostenuto da una visione sorprendente di tutte le situazioni.

Il proprietario del team MS Mondraker, Markus Stöckl,
…ha commentato: “Dobbiamo dire addio a Laurie Greenland, che si è unito a noi 6 anni fa come un giovane rider molto talentuoso e sciolto nel suo primo anno elite. Laurie chiedeva un po’ di pace per evolversi e diventare un atleta professionista. Stiamo guardando indietro a molte storie divertenti, buone corse, alcune belle avventure e la grande esperienza di vedere Laurie evolversi in un atleta professionista di alto livello con tutte le abilità e la passione per essere al top in molte gare”.

Laurie intraprenderà il prossimo capitolo della sua carriera con una squadra diversa, ma da parte di tutta la famiglia MS e Mondraker, lo ringraziamo per la sua dedizione, il suo contributo alla squadra e i podi che ci ha dato.

Laurie, ti auguriamo tutto il meglio per il futuro e non vediamo l’ora di vederti continuare a fare a pezzi i trails.

Written By

Tutto quello che riguarda il fuoristrada: dal ciclocross al cross country, dal downhill all'enduro, senza dimenticare il ciclomercato, le curiosità e la tecnica. Per contatti commerciali, scrivere a: [email protected]

Bernand Kerr vince la Red Bull Hard Line

News

Marc Marquez partner di Mondraker

News

Mondraker Tomi Misser Mondraker Tomi Misser

Tomi Misser torna a casa nella famiglia Mondraker

News

MONDRAKER presenta il modello in alluminio della SUMMUM

News

Advertisement
Connect