Connect with us

News

La nuova BOLD LINKIN

BOLD CYCLES presenta la sua nuova bici da trail aggressiva in carbonio. BOLD LINKIN arriva sul mercato con una escursione di 135 o 150 mm, che può essere modificata a proprio piacimento. Saranno disponibili quattro versioni, che differiscono per escursione delle sospensioni e le specifiche di montaggio. Integrazione e maneggevolezza sono le caratteristiche chiave di questa bici premium da trail innovativa e tecnologicamente avanzata. LINKIN sarà disponibile in 39 mercati internazionali.

Fonte: comunicato stampa

BOLD LINKIN è l’apice dell’innovazione, incentrata su dettagli tecnici ed estetici per enfatizzare l’innovazione e il design leader del settore. Creata e ideata da rider appassionati e progettata per coloro che desiderano un’esperienza di alto livello di tecnologia e design.

Anni di esperienza nello sviluppo, nella costruzione di telai e nella produzione ci ispirano a mettere in discussione e ridefinire le regole dei concetti tecnologici esistenti. L’integrazione è sempre stata una caratteristica chiave delle nostre biciclette e la ricerca di idee non convenzionali ci ha permesso di spingere in là i confini della tecnologia al fine di creare biciclette progettate per elevare l’esperienza dei ciclisti.

La geometria discesistica in combinazione con l’innovativa tecnologia di sospensione interna porta il perfetto mix di equilibrio e controllo alla LINKIN. L’ammortizzatore è montato nella posizione più bassa possibile all’interno del triangolo anteriore grazie a questo design. Questo punto di montaggio centrale e basso per l’ammortizzatore, il bilanciere e il perno, ma anche il portaborraccia, portano a un baricentro molto basso, offrendo eccellenti capacità di maneggevolezza.

INTERNAL SUSPENSION TECHNOLOGY

Rigidità del telaio, baricentro più basso e prestazioni di ammortizzazione ottimali sono i principali vantaggi della nostra tecnologia di sospensione interna. Le condizioni dell’ammortizzatore posteriore hanno un impatto significativo sulle prestazioni delle sospensioni. L’ammortizzatore è sempre protetto da sporco, acqua e urti per garantirne il funzionamento ottimale. Di conseguenza, la bici beneficia di una migliore maneggevolezza, intervalli di manutenzione degli ammortizzatori più lunghi e una guida più stabile e che ispira fiducia.

Con l’ammortizzatore posizionato internamente, siamo in grado di progettare un sistema di bielle ultra compatto per un peso ridotto e un’elevata rigidità. Il linkage è direttamente collegato all’ammortizzatore e montato su un asse all’interno del telaio, il che significa che i perni delle sospensioni non devono più essere costruiti attorno al telaio. Questo rende il nostro linkage più corto di qualsiasi altra piattaforma di sospensione tradizionale.

L’utilizzo di una sospensione Virtual Pivot migliora la resa della sospensione, la pedalata e la risposta in frenata per lavorare con la massima efficienza. La nostra curva di sospensione cinematica offre una sensibilità elevata ai piccoli urti e quindi caratteristiche di trazione eccezionali, un supporto perfetto a metà corsa e un’ultima parte di corsa ben frenata per un perfetto controllo del fondocorsa.

“Per i RIDER più appassionati che cercano le bici più avanzate, la nuova LINKIN offre la tecnologia e le caratteristiche di design più sofisticate e all’avanguardia del settore.”

La nuova LINKIN esce in 4 differenti versioni e in 2 telai: LINKIN 135 ULTIMATE (8.499 €), LINKIN 150 ULTIMATE (10.999 €), LINKIN 135 PRO (5.999 €), LINKIN 150 PRO (6.999 €), LINKIN frameset in NERO o BIANCO (4.999 €). La LINKIN 2022 sarà disponibile in 39 mercati internazionali dall’inizio del 2022.

Written By

Per contatti commerciali, scrivere a: [email protected]

I test necessari per cominciare una preparazione atletica

A Ruote Ferme

L’autunno e la MTB: un giro nel foliage

A Ruote Ferme

2 novità dalla Capoliveri Legend per il 2022

News

EXT esce con la sua forcella: ERA V2

News

Advertisement
Connect