Connect with us

La nostra redazione

365mountainbike
ItalianEnglish

News

E-Day Race a Sant’Antioco: vince Mirko Pirazzoli su Marco Melandri

Vince Mirko Pirazzoli che stacca nel finale Marco Melandri. 3° posto Giuseppe Monari. Sfortuna per Bruno Zanchi con problemi tecnici alla bici.

e-day-race-sant-antioco-2022_1
Il podio con lo staff organizzatore (I due Leoni MTB)

mappa-santantioco-sardegna

L’e-Day Race continua a sorprendere: dopo le tappa di Corigliano Rossano (vedi il report video) si va verso la Sardegna, precisamente nell’isola di Sant’Antioco, isola nell’isola (quarta isola in Italia per dimensioni).

Organizzatori la ‘ASD I 2 Leoni MTB’ con il supporto del comune di Sant’Antioco. E-day Race è il format di gara studiato da Pippo Marani che vede alla partenza solo e-bike in un percorso disegnato specificatamente per loro. Cosa significa? Salite molto ripide e percorso tortuoso dove è difficile arrivare alla soglia dei 26km/h. Il tutto contornato da discese tecniche in terreni selvaggi “l’e-bike non chiama i percorsi pettinati“, riferisce Marani.

Con il circuito E-Day Race si vuole sfatare il mito che e-bike è semplicità e con la traccia di Sant’Antioco si è visto: percorso ‘wild’ che ha messo a dura prova tutti i concorrenti, non tanto per la fatica aerobica in se (l’e-bike volente o nolente aiuta sempre) ma per la concentrazione, e tecnicità, che richiedeva. Un atleta medio ha chiuso i 21km per 530m di dislivello in 1h40″, trascorrendo più di un’ora in single track!

A fine gara ampi sorrisi da parte di tutti i partecipanti ma facce provate: una fatica diversa, più muscolare che aerobica.

Uno dei giri più belli degli ultimi 10 anni – Mirko Pirazzoli
Sarebbe bello farci un Italiano con questo formato – Bruno Zanchi
Mi sono divertito tantissimo! Certo che sarebbero ancora più belli sbloccando la bici :) – Marco Melandri

VIDEO GARA

✅ TRACCIA E-DAY RACE A SANT’ANTIOCO ➡ https://www.strava.com/activities/8035821740

Oltre all’aspetto gara, ampio divertimento di contorno con la fantastica ospitalità che contraddistingue la Sardegna e, più nello specifico, l’isola di Sant’Antioco. La gara ha visto la lotta tra i 3 favoriti della giornata con l’outsider Giuseppe Monari.

mirko pirazzoli sant antioco
Mirko Pirazzoli nelle splendide immagini di @davide_marica.fpv

Mirko Pirazzoli ha usato tutta la sua esperienza per guidare pulito e mettere giù meno volte possibile il piede a terra: situazione abbastanza frequente in un percorso di questo tipo. Marco Melandri perdeva nei tratti più veloci ma riusciva ad avvicinarsi nella salite molto tecniche grazie al suo ottimo rapporto peso/potenza. Anche nei single track in discesa recuperava dove certamente prendeva più rischi di Mirko, il quale era conscio del tratto finale a suo favore, vale a dire il lungo mare verso Sant’Antioco: unico tratto non in single track del percorso.

podio master e-day race sant'antioco
Podio master

Bruno Zanchi ha dovuto alzare bandiera bianca per dei problemi al motore: peccato, sarebbe stato bello vedere una vera sfida a 3.

Alla fine, sul lungomare verso Sant’Antioco, Mirko Pirazzoli sprigiona tutti i suoi watt e lascia sul posto Marco Melandri, andando a vincere in solitaria.

e-day-race-sant-antioco-2022_1
Il podio con lo staff organizzatore (I due Leoni MTB)

CLASSIFICA E-DAY RACE SANT’ANTIOCO

  1. Mirko Pirazzoli – 1h00’03”
  2. Marco Melandri – 1h01’06”
  3. Giuseppe Monari – 1h01’34”
  4. Luca Beccheroni – 1h06’49”
  5. Bruno Zanchi – 1h10’44”


Scritto da

davide.finetto@365mountainbike.it Sono un appassionato di tutto ciò che ha 2 ruote: in età giovanile ho praticato agonisticamente il ciclismo su strada e su pista (campione Italiano Allievi). All'età di 18 anni sono passato nel cross country gareggiando a livello nazionale/internazionale come Under23. Passato Elite, ho fatto la scelta di prendere le cose più alla leggera dal punto di vista dell'allenamento, ed ecco che è nato l'amore per le discipline gravity, formandomi come maestro e guida FCI MTB. Ora ho fatto della mia passione la mia professione gestendo 2 centri MTB all'isola d'Elba (Bike Center Elba ed Elba MTB), creando il FANTAmtb e raccontando in modo ironico, ma professionale, tutto quello che ruota attorno alla MTB grazie a 365mountainbike e 365tv (YouTube 'PULITI dentro BIKER fuori').

ARTICOLI CORRELATI

van der poel ciclocross hulst van der poel ciclocross hulst

CDM Ciclocross – Mathieu Van Der Poel batte Tom Pidcock nel confronto diretto

News

pidcock vince X2O Trofee Kortrijk - Urban Cross 2022 pidcock vince X2O Trofee Kortrijk - Urban Cross 2022

La prima di Tom Pidcock nel Ciclocross al X2O Trofee Kortrijk

News

La E-MTB e le salite impossibili

365tv

Advertisement

NORMATIVA DEONTOLOGICA - NORMATIVA FACT CHECKING - CORREZIONI
365mountainbike è una testata giornalistica registrata al tribunale civile e penale di Verona in data 10/01/2012
Copyright © 2019 | 365 sport srl (04835100233)
via Brenta, 7 - 37057 San Giovanni Lupatoto (VR)

© 365 sport srl Tutti i diritti riservati. Gli articoli contenuti nel sito non possono essere copiati o riprodotti con altri mezzi senza una licenza concessa dell'autore. La riproduzione pubblica di un contenuto del sito, in tutto o in parte, con qualsiasi mezzo, senza l'espressa autorizzazione scritta dall'autore, è vietata.

Connect