Connect with us

CONTATTACI (redazione)

365mountainbike

Mondo Gare

Italia Bike Cup Chaoyang: Ultima tappa a Courmayeur

La sesta prova di Italia Bike Cup Chaoyang approda a Courmayeur il 27 e 28 maggio.

credits: Alessandro Billiani

La sesta prova di Italia Bike Cup Chaoyang approda a Courmayeur il 27 e 28 maggio con un percorso, che ha come sfondo la maestosità del Monte Bianco, immerso nel bosco sopra a Dolonne, tra le rocce e le radici da cui usciranno i vincitori dell’edizione 2023 di Italia Bike Cup Chaoyang.

Fonte: comunicato stampa

Courmayeur è pronta ad ospitare il gran finale di Italia Bike Cup Chaoyang, la destinazione della sesta tappa del circuito ha come sfondo la maestosità del Monte Bianco che arricchisce uno scenario decisamente unico nel suo genere. Il Courmayeur MTB Event organizzato dal Veloclub Courmayeur ha rimesso a nuovo uno dei più naturali e celebri percorsi dello stivale che l’anno scorso aveva assegnato le maglie finali di leader del circuito Italia Bike Cup, per una tre giorni che includeva il primo campionato italiano short track.

italia bike cup chaoyang courmayer 2023

Il weekend del 27 e 28 maggio la scena del cross country nazionale tornerà a Dolonne per un fitto programma di gare su un circuito che porta il cross country nel bosco, offrendo una location e un contesto pronto a una sfida che amplifica la varietà di tracciati offerti in questa stagione da Italia Bike Cup Chaoyang. Il bosco della località valdostana nasconde un percorso tecnico, completamente naturale e moderno per la sfida decisiva, quella per la classifica finale di Italia Bike Cup Chaoyang e le maglie di leader disegnate da Alè.

La prova C1 di Courmayeur offrirà punteggi raddoppiati per assaltare la classifica e magari anche puntare alla maglia di leader di categoria. A Courmayeur i due circuiti, quello dedicato alle categorie agonistiche e il Circuito Giovanile si incontrano nuovamente offrendo al pubblico due giorni di sfide intense per tutte le categorie. Le gare inizieranno sabato 27 maggio con le prove Junior e Open, mentre domenica 28 saranno le categorie giovanili di Esordienti e Allievi ad arricchire il weekend, per il Circuito Giovanile quella di Courmayeur sarà la penultima delle prove del calendario, prima di Pergine Valsugana.

Yuri Zanotti italia bike cup chaoyang
credits: Alessandro Billiani

Il percorso del Courmayeur MTB Event ha una lunghezza di 4 km con un dislivello a giro di 224 metri, completamente immerso nel bosco di Dolonne, questa traccia ha come caratteristica principale la presenza costante di rocce e radici, elementi su cui si fonda la tecnicità del terreno valdostano della zona e che daranno filo da torcere agli atleti che affronteranno giro dopo giro questi ostacoli naturali rinnovati proprio per l’occasione con nuovi passaggi, alcuni interessanti inserimenti che arricchiscono il gradiente tecnico della prova finale dell’Italia Bike Cup Chaoyang, in cui lo scorso anno dominò Juri Zanotti.

Saranno abbastanza i distacchi creatosi nel corso di queste 5 tappe per decretare i vincitori delle classifiche generali? Tra gli elite uomini, Filippo Fontana (C.S. Carabinieri Olympia Vittoria), è a caccia della seconda maglia consecutiva (dopo quella U23 vinta nel 2022) e il suo vantaggio è consistente. Tra gli U23 il leader Emanuele Huez, mantiene a denti stretti la leadership in una classifica decisamente più corta. Nella categoria Junior Gabriel Borre (KTM Protek Elettrosystem) è stato dominatore assoluto di 2 prove (Albenga e Nalles), ma anche un atleta costante per tutto il circuito, insieme a lui Matteo Ceschin (Lee Cougan MTB) e Elian Paccagnella (Junior Team Sudtirol) cercheranno l’ultimo assalto. Women elite è la categoria in cui Chiara Teocchi (KTM Protek Elettrosystem) è leader con la fiammante maglia rossa, il suo stato di forma è in crescita ma il successo finale potrebbe non essere così scontato. Tamara Wiedmann (Trek Future Racing) ha assicurato la sua leadership con due vittorie (a Verona e Pergine), l’ultima prova sarà decisiva per la maglia, tenuta nel mirino anche da Marta Zanga (KTM Protek Elettrosystem). Proprio il team bianco arancio nella categoria Junior femminile ha la leader Elisa Lanfranchi che con grande costanza ha mantenuto la vetta della classifica, anche in questa categoria le inseguitrici come Giada Martinoli (JU Green ASD Gorla Minore), Gaia Gasperini (UCLA 1991) sono molto vicine.

italia bike cup chaoyang 2
credits: Alessandro Billiani

Courmayeur MTB Event propone gare in cui gli atleti si giocheranno il tutto per tutto con lo scopo di conquistare la maglia di leader del Italia Bike Cup Chaoyang 2023, con lo scopo anche di far crescere una meritevole manifestazione ma anche il gruppo sportivo: “Ci teniamo a ringraziare come ogni anno il Comune di Courmayeur in primis, sempre pronto alla collaborazione, anche sul campo e la Regione Valle d’Aosta che dal principio supporta la nostra attività. Ultimi ma fondamentali i nostri sponsor che permettono al Veloclub Courmayeur non solo di organizzare manifestazioni di interesse nazionale e internazionale, ma di crescere come gruppo sportivo”. Sono le parole di Claudio Cheraz, presidente del Veloclub Courmayeur.

Il programma di gara delle due giornate inizierà sabato 27 maggio con la prova Junior maschile alle ore 9.30, alle 12 scenderanno in pista le categorie femminili (Open e Junior), mentre alle 15 sarà la volta della prova Open maschile con Elite e Under23.

La seconda giornata di gare è invece dedicata al Circuito Giovanile Italia Bike Cup Chaoyang, con la gara Esordienti 1° anno alle 9.30, seguita dagli Esordienti 2° anno elle 10.30 mentre alle 11.30 avverrà lo start delle categorie Esordienti e Allieve Femminili. Il pomeriggio sarà segnato dalle prove Allievi 1° anno alle 14 e Allievi 2° anno alle 15.30.

La situazione delle maglie di leader prima del round finale del Courmayeur Mtb Event: Gabriel Borre, junior maschile (KTM Protek Elettrosystem); Elisa Lanfranchi (KTM Protek Elettrosystem); Tamara Wiedmann, Under23 femminile (Trek Future Racing); Emanuele Huez, Under23 maschile (C.S. Carabinieri Olympia Vittoria); Chiara Teocchi, Elite Femminile (KTM Protek Elettrosystem); Filippo Fontana, Elite Maschile (C.S. Carabinieri Olympia Vittoria).

Questa la situazione dei leader dopo la terza prova, Caneva Trophy, del Circuito Giovanile Italia Bike Cup, con cui gli atleti arriveranno a Courmayeur: esordienti 1° anno, Giorgia Sardi (GagaBike); Mariachiara Signorelli, Esordienti 2° anno (A.S.D. Monticelli Bike); Elisa Bianchi, Allieve 1° anno (Flandres Love – Sportland); Elisa Pontara, Allieve 2° anno (Asd Giomas); Mattia Acanfora, Esordienti 1° anno, (A.S.D. Monticelli Bike); Riccardo Fasoli, Esordienti 2° anno (Speed Bike Rocks); Simone Pesenti, allievi 1° anno (Speed Bike Rocks); Elia Rial, allievi 2° anno (Gagabike).

Iscrizioni e programma: https://www.veloclubcourmayeur.it/courmayeur-mtb-events/
Informazioni: Italia Bike Cup Chaoyang



Scritto da

[email protected] Hai una novità? Un evento? Un prodotto che pensi possa stupire il pubblico della MTB? Scrivici! Tutto quello che riguarda il fuoristrada: dal ciclocross al cross country, dal downhill all'enduro, senza dimenticare il ciclomercato, le curiosità e la tecnica. Per contatti commerciali, invece, scrivere a: [email protected]

ARTICOLI CORRELATI

Corsa e bici: il diavolo e l’acqua santa

Approfondimenti

matadown matadown

Mass Start in Italia: ritorna la MATADOWN nel 2024!

Mondo Gare

partenza chelva 2024 partenza chelva 2024

Risultati International Chelva GSPORT: Vlad Dascalu e Savilia Blunk mattatori

Mondo Gare

Advertisement

NORMATIVA DEONTOLOGICA - NORMATIVA FACT CHECKING - CORREZIONI
365mountainbike è una testata giornalistica registrata al tribunale civile e penale di Verona in data 10/01/2012
Copyright © 2019 | 365 sport srl (04835100233)
via Brenta, 7 - 37057 San Giovanni Lupatoto (VR)

© 365 sport srl Tutti i diritti riservati. Gli articoli contenuti nel sito non possono essere copiati o riprodotti con altri mezzi senza una licenza concessa dell'autore. La riproduzione pubblica di un contenuto del sito, in tutto o in parte, con qualsiasi mezzo, senza l'espressa autorizzazione scritta dall'autore, è vietata.

Connect