Connect with us

CONTATTACI (redazione)

365mountainbike

Test

Test TREK Rail 9.8 XT Gen 4: la proposta e-bike Enduro di TREK

Abbiamo provato il modello e-bike più gravity di Trek, vale a dire la Rail, modello che strizza l’occhio all’enduro.

Trek Rail Elia Zanini (8)
Rider: Elia Zanini - Photo: Davide Finetto

Angolo sterzo HI/LOW (°)Tubo verticale (mm)Carro posteriore (mm)Interasse (mm)Escursione Pos/Ant
64,6°/64,2°450mm428mm448mm150/160mm
Taglia 19″

La Trek Rail 9.8 è una e-bike che ha come segmento di utilizzo l’Enduro avendo un telaio dotato di 150mm di escursione e forcella da 160mm all’anteriore. Motorizzazione Bosch CX (sistema intelligente) con batteria PowerTube 750Wh (625wh in taglia S). Formato 29″.

Rail 9.8 è una e-MTB in carbonio a lunga escursione che permette di affrontare i trail più impegnativi proprio come le sue sorelle non elettriche, ma che ti riporterà in cima in un istante – Trek Bikes

CARATTERISTICHE

Il modello 9.8 propone un telaio in carbonio OCLV Mountain con geometrie moderne, una batteria da 750Wh, forcella RockShox ZEB Select+ e ammortizzatore RockShox Super Deluxe Ultimate Thru Shaft con trasmissione Shimano XT 1×12. Presenta la motorizzazione Bosch con le ultime novità introdotte nel sistema smart Performance Line CX, tra cui il nuovo Mini Remote e il display Bluetooth® System Controller integrato nel tubo orizzontale.

Il System Controller sul tubo orizzontale indica il livello di assistenza selezionato e la carica residua della batteria. È integrato perfettamente nel tubo orizzontale. Look minimale, mette a disposizione i comandi necessari per gestire i livelli di potenza o per passare alla modalità Walk per la camminata assistita. Non manca anche il comando a manubrio, più intuitivo ma anch’esso minimale. Presente, come da tradizione, il sistema Knock Block che limita la rotazione del manubrio, utile a non arrecare danni al telaio in caso di scivolata.

Controller Bosch sul tubo orizzontale e Knock Block

Le modalità Intelligenti eMTB ed eMTB Lite adeguano automaticamente l’assistenza in base agli input inviati dall’utente, così da assicurare la giusta quantità di potenza a seconda delle necessità.

Il nuovo telaio è super resistente mentre il tubo sella da 34,9mm permette di ospitare reggisella telescopici più robusti. Il tubo sterzo sovradimensionato è compatibile con le forcelle ottimizzate per eMTB, riducendo la flessione e aumentando la precisione di sterzata

Active Braking Pivot

Altro sistema brevettato da Trek, che troviamo da svariati anni nelle bici del marchio Americano, è l’Active Breaking Pivot, cioè il fatto di avere uno schema ammortizzante che lavora bene anche sotto l’effetto della frenata (clicca qui per approfondire gli schemi ammortizzanti). Come avviene ciò? Grazie al fatto che il giunto Horst è realizzato coassialmente al perno della ruota, ovvero lo snodo tra foderi alti e bassi sono in corrispondenza del perno per il montaggio della ruota posteriore. Vedi il video sottostante per un ripasso.

Tecnologia Thru Shaft

La Tecnologia Thru Shaft, non una novità in casa Trek, elimina dall’ammortizzatore la camera IFP la quale è sostituita con un singolo pistone con stelo che fuoriesce dal fono durante la compressione. Vedi il video sottostante per capire meglio il sistema.

SISTEMA AIR WIZ

Di cosa si tratta? Il sistema Air Wiz presente sull’ammortizzatore e sulla forcella, consente di tenere controllata la pressione tramite applicazione Sram AXS. Una volta inviata la pressione, il software installato ci avvertirà se la pressione presente è rimasta invariata o ha perso pressione rispetto al passato.

ebike air wiz
Air Wiz

VERSIONI E COMPONENTI

Esistono molte versioni della Rail: base di partenza a 4799€ fino ad arrivare al top di gamma proposta a 12.999€. Su ogni modello troviamo reggisella telescopico in base alla taglia (da 100mm di escursione in taglia S fino ad arrivare ai 200mm della taglia XL. Anche la batteria, in alcuni modelli, la troviamo limitata nella taglia S.

GEOMETRIA

La Trek Rail 9.8 in taglia L è consigliata per altezze comprese tra 177cm e 188cm, quindi sulla carta anche un po’ più abbondante di altre bici della sua categoria. Il reach e l’interasse sono abbondanti, specialmente quest’ultimo, ma il tubo piantone molto verticale riporta la seduta del biker abbastanza compatta in bici. Nella tabella delle geometrie troviamo 2 valori perchè la Rail, come quasi tutti i modelli Trek, presenta il Mino Link, cioè la possibile di cambiare la geometria della bici in una posizione più o meno aggressiva.

TgPos.ABAngolazione tubo sella effettivaCDEFGHIJKLMN
15.5″Elevata41.071.2°77.1°10.564.6°57.934.62.744.74.313.0121.376.143.662.5
15.5″Bassa41.070.8°76.7°10.564.2°58.034.13.344.84.313.3121.475.643.262.8
17.5″Elevata42.071.2°77.1°11.064.6°60.034.62.744.74.313.0123.677.345.662.9
17.5″Bassa42.070.8°76.7°11.064.2°60.134.13.344.84.313.3123.676.845.263.3
19.5″Elevata45.071.2°77.1°12.564.6°63.834.62.744.74.313.0127.777.049.164.3
19.5″Bassa45.070.8°76.7°12.564.2°63.934.13.344.84.313.3127.876.548.764.6
21.5″Elevata50.071.2°77.1°14.064.6°67.134.62.744.74.313.0131.376.852.165.6
21.5″Bassa50.070.8°76.7°14.064.2°67.334.13.344.84.313.3131.476.351.766.0

Ma quanta autonomia ha la Trek Trail con batteria da 750wh?

Ed ecco che arriva la solita domanda a cui cerchiamo di rispondere con alcune esperienze di uscite. Premetto che di autonomia, con la 750wh, ne abbiamo veramente tanta! Nel mio caso, con un peso intorno agli 80kg in assetto vestiario enduro+zaino, sono riuscito a percorrere 2000m di dislivello (circa 50km), in modalità TOUR, avanzando ancora un bel 20/25% di batteria! Naturalmente, lo ripetiamo, il valore cambia in base alla nostra efficienza di pedalata, non è una costante per tutti.

Se si gira in ECO, raggiungere i 3000m non è impresa impossibile (poi naturalmente dipende anche dal kilometraggio), quindi questi valori ti fanno capire come di autonomia ne abbiamo da vendere. Se abbiamo una buona pedalata, e non siamo troppo pesanti, ci permette di chiudere una classica granfondo da 35/40km per 1300/1400m di dislivello in e-mtb/turbo!


Qui sotto un nostro video passato di test autonomia con una batteria nuova da 625wh con motorizzazione Yamaha.


MOTORIZZAZIONE E BATTERIA

Come dicevamo, il nuovo Bosch Performance CX 4gen (sistema intelligente) è diventato molto più smart e amico degli amanti della tecnologia grazie alla app ebike Flow di Bosch che propone molte caratteristiche interessanti. A livello di prestazioni puramente meccaniche, ora il Bosch offre un pedalata con meno attriti e consente di essere pedalato agevolmente a motore spento o batteria scarica: merito di nuova ruota libera che produce il classico ticchettio quando si smette di pedalare (solo per alcuni istanti). Le potenze sono di 85Nm di coppia e potenza di 250W.

Livello di supporto massimo** (%)340 %
Massimo momento torcente di trazione possibile (Nm)85 Nm
PartenzaMolto sportiva
Supporto massimo fino a25 km/h
Contropedaleno
Camminata assistita intelligente con assistenza in salitax
Riconoscimento automatico marciacambio integrato nel mozzo no****
cambio a deragliatore sì
Peso circa 2,9 kg
Potenza nominale continua250 W
Potenza massima600 W
Potenza massima con una cadenza di 70 giri/min600 W
Potenza massima basata sul pesocirca 207 W/kg
Il nuovo sistema BOSCH ha anche un sistema di antifurto integrato

Le modalità rimangono 4: ECO, TOUR, EMTB (adattiva in base alla spinta che diamo noi sui pedali) e TURBO. Batteria da 750Wh: ora l’autonomia è veramente infinita e ci consente di fare giri di sostanza (sempre se il nostro peso non è anch’esso troppo di sostanza). La batteria è estraibile grazie alla classica chiave Bosch sul tubo obliquo (previa estrazione della plastica di copertura che non richiede attrezzi). Altrimenti rimane il classico attacco sul tubo senza dover estrarre la batteria.

IL RESPONSO DEL TEST

La Rail è una bici di sostanza: non è una e-bike light e la seduta in sella ci da una sensazione di robustezza e stabilità. La seduta è abbastanza compatta nonostante un interasse molto lungo (1278mm): questo è dato dal fatto che il tubo verticale segna un valore intorno ai 77°. Tutti questi numeri, sul sentiero, si trasformano in una bici che in salita da grandi soddisfazioni. Si, hai capito bene, ho iniziato il test parlando delle doti in salita della Trek Rail, una bici che nasce per essere una Enduro.

L’interasse lungo e l’angolo sella verticale la rendono stabile e meno incline all’alleggerimento dell’avantreno rispetto ad altre sue concorrenti. Poi lo schema ammortizzante è in pieno stile Trek, cioè molto plush (morbido), termine che ho usato spesso in passato su bici di tale marchio. Questo fa si che si ha sempre la sensazione di avere grip sui tratti tecnici in salita. Poi i passi in avanti di Bosch, come pure degli altri concorrenti, rendono queste e-bike sempre più lineari come erogazione.

Ricordo che è possibile modificare tanti parametri della Rail grazie al sistema Bosch Smart System che fa dialogare tra loro batteria, motore e drive unit e consente quindi di regolare l’unità motrice tramite app (ne avevamo parlato qui).

Trek Rail Elia Zanini (8)

Ma in discesa? In discesa la Rail è stabile. Maledettamente stabile. Una e-bike piantata a terra, nel vero senso della parola, in grado di dare tante soddisfazioni anche ai rider meno evoluti. Non è la bici più divertente sul mercato, se per divertente intendiamo una bici con il quale zampettare nel sentiero, ma fa tanta velocità. Per questo la consiglio anche per un utente agonista, visto che mi sono trovato a far segnare dei tempi in linea con la mia enduro muscolare. La componentistica è di alto livello e sicuramente questo aiuta: i freni Shimano XTR a 4 pistoncini offre tanta potenza.

34,1cm: questo il valore su cui vorrei soffermarmi. Si tratta dell’altezza del movimento centrale da terra in versione Low. Un valore molto contenuto che sui percorsi flow da tantissimo vantaggio: bici piantata e facilmente direzionabile che mi ha piacevolmente stupito sui percorsi più veloci. Precisa e performante.

Però, nei tracciati tanto tecnici e sassosi, o nei tratti in stile “trialistico” in salita, l’altezza da terra contenuta porta spesso a zappare il terreno. Quindi se usi l’e-bike spesso fuori da tracce battute o su trail non propriamente pettinati, è un aspetto da tenere in considerazione e, in questo caso, consiglio di usarla in posizione High.

Trek Rail Elia Zanini (8)

Il blocco dell’ammortizzatore funziona realmente e rendono la Trek Rail perfetta per fare giri lunghi. Il sistema RIB (Removable Integrated Battery) di Trek è facile da usare, la batteria rimane protetta nel telaio ma si può togliere senza dover utilizzare attrezzi. Da segnalare l’ottimo sportellino progettato da Trek per l’attacco del caricabatterie: sigilla bene ed è resistente.

XC MARATHON ALL-MOUNTAIN ENDURO DOWNHILL
XXXXX  XXXXX

Segni particolari TELAIO IN CARBONIO
Telaio di qualità in carbonio OCLV Mountain con tubo sella e tubo sterzo sovradimensionati: ottime scelte per un prodotto e-bike gravity.

PREGI E DIFETTI

+
+
+
Schema ammortizzante posteriore
Rigidità del telaio (e garanzia a vita)
Sportellino per l’attacco della batteria
Altezza movimento centrale contenuta (se sei un rider che gira su terreni “non pettinati”)

MONTAGGIO TREK RAIL 9.8 XT GEN 4

€ 9.799€
Sito ufficiale: https://www.trekbikes.com  
Peso (senza pedali)23,6kg
ForcellaROCKSHOX ZEB Select+ 160mm
AmmortizzatoreROCKSHOX Super Deluxe Select+ RT, 230mm x 57,5mm
ManubrioBONTRAGER Line Pro, carbonio OCLV, 35 mm, rise 27,5 mm
Attacco manubrioBONTRAGER Line Pro, 35mm, compatibilità Blendr, 0 gradi, lunghezza 45mm
RuoteBONTRAGER Line Comp 30, Tubeless Ready, 6 bulloni, Boost110, perno passante 15mm, 29″
MotorizzazioneBOSCH Performance Line CX, Smart System, corpo motore in magnesio, 85 Nm
BatteriaBOSCH PowerTube 750Wh (625wh in taglia S)
GommeBONTRAGER SE5 Team Issue e BONTRAGER SE6 Team Issue
Cambio posterioreSHIMANO XT M8100, gabbia lunga
ComandiSHIMANO XT M8100, 12 velocità
FreniSHIMANO XT M8120 disco idraulico 4 pistoncini
CassettaSHIMANO XT M8100, 10-51, 12 velocità
DischiSHIMANO RT76, 6 bulloni, 203mm
GuarnituraETHIRTEEN Espec Plus, lunghezza 165mm
ReggisellaBONTRAGER Line Elite, escursione 170mm
SellaBONTRAGER Arvada, binari in austenite, larghezza 138mm
ColoreNera (test) / Rossa / Gialla

Il Verdetto

Una e-bike con stabilità da vendere

La Trek Rail 9.8 XT è una e-Mtb da enduro super stabile e performante. Si tratta di un mezzo con una connotazione racing che comunque può essere apprezzata anche da biker con non troppa esperienza (ma corporatura robusta), vista la stabilità che porta a darti molta fiducia. Se sei un biker minuto/a e non con tanta esperienza, forse meglio andare su un modello un po’ più leggero e meno carro-armato (questo vale non solo per la Rail). Il sistema intelligente di Bosch impreziosisce questa e-bike con tante caratteristiche interessanti a livello di personalizzazione.



Scritto da

[email protected] Sono un appassionato di tutto ciò che ha 2 ruote: in età giovanile ho praticato agonisticamente il ciclismo su strada e su pista (campione Italiano Allievi). All'età di 18 anni sono passato nel cross country gareggiando a livello nazionale/internazionale come Under23. Passato Elite, ho fatto la scelta di prendere le cose più alla leggera dal punto di vista dell'allenamento, ed ecco che è nato l'amore per le discipline gravity, formandomi come maestro e guida FCI MTB. Ora ho fatto della passione la mia professione gestendo 2 centri MTB all'isola d'Elba (Bike Center Elba ed Elba MTB), creando il FANTAmtb e raccontando in modo ironico, ma professionale, tutto quello che ruota attorno alla MTB grazie a 365mountainbike e 365TV (YouTube 'PULITI dentro BIKER fuori').

ARTICOLI CORRELATI

Trek Italia chiude i battenti: brutte notizie dalla sede di Bergamo

News

Podio e ben sa ghe enduro 2024 Podio e ben sa ghe enduro 2024

Daniel Cavosi imbattibile alla EBSG Enduro di Lugo di Grezzana

Mondo Gare

lapierre enduro lapierre enduro

Lapierre tra i marchi più vincenti nel 2023 in Enduro

Mondo Gare

Advertisement

NORMATIVA DEONTOLOGICA - NORMATIVA FACT CHECKING - CORREZIONI
365mountainbike è una testata giornalistica registrata al tribunale civile e penale di Verona in data 10/01/2012
Copyright © 2019 | 365 sport srl (04835100233)
via Brenta, 7 - 37057 San Giovanni Lupatoto (VR)

© 365 sport srl Tutti i diritti riservati. Gli articoli contenuti nel sito non possono essere copiati o riprodotti con altri mezzi senza una licenza concessa dell'autore. La riproduzione pubblica di un contenuto del sito, in tutto o in parte, con qualsiasi mezzo, senza l'espressa autorizzazione scritta dall'autore, è vietata.

Connect