Connect with us

La nostra redazione

365mountainbike
ItalianEnglish

Insights

Stephane Tempier:”Lascio senza rimpianti il mondo della MTB”

Dopo il mondiale di Les Gets, Stephane Tempier decide di abbandonare l’attività agonistica, dopo tanti anni ad alti livelli, ed entrerà nello staff tecnico del Team Rockrider.

Stephane Tempier Trek
Tempier nel 2021 con il Trek Factory Racing - Credits: Michele Mondini

È bello vedere come la carriera di Stephane iniziò a Les Gets (2004) e ora finisce a Les Gets. Infatti il primo vero risultato internazionale fu proprio ai mondiali Juniores del 2004 dove chiuse al 2° posto dietro un certo Nino Schurter. Da li cominciò la sua crescita dominando la categoria U23 a livello nazionale con la vittoria di 2 titoli nazionale e della Coppa di Francia.

Nel 2012 vinse la sua prima Roc d’Azur e partecipa ai Giochi Olimpici di Londra dove chiude con un onorevole 11° posto. Negli anni a venire ottiene buonissimi risultati a livello nazionale e combatte sempre per i primi posti in Coppa del Mondo, come nel 2017 quando arrivò 2° nella generale di Coppa del Mondo.

Nel 2019 è bronzo ai campionati mondiali dietro Nino Schurter e Mathias Fluckiger. Dopo una parentesi al Trek Factory Racing, Tempier è stato annunciato come leader nel nuovo “Rockrider Racing Team”: il suo ruolo era trasmettere la sua esperienza ai giovani e far crescere il team.

Quest’anno non ha visto una delle migliori annate dell’atleta francese, ma un titolo marathon francese non se lo è lasciato scappare. Ecco le sue parole:”Una decisione personale, ci sto pensando da diverse settimane. Lo sport agonistico farà sempre parte della mia vita ma in modo diverso. Una pagina sta girando nella mia vita di atleta ad alto livello. Voglio ringraziare in particolare alcune persone che mi hanno sempre accompagnato:
Il mio coach Olivier Maignan, che si è strappato i capelli per un decennio per ottimizzare il mio allenamento.
Le mie squadre successive: BH Suntour (Michel Hutsebaut), Trek Factory Racing (Jon Rourke) e infine Rockrider Racing Team (grazie Sam Roces per la fiducia!). Un pensiero speciale alla famiglia Bianchi con Massimo Ghirotto e Felice Gimondi. Si sono fidati di me due volte e per dieci stagioni. Senza dimenticare la squadra francese con Yvon Vauchez e Yvan Clolus. La mia storia è iniziata davvero nel 2004 con una medaglia d’argento ai Mondiali Junior. Annuncio il mio ritiro dallo sport in questa sede (Les Gets) dove si sono formati molti amici (Maxime Marotte per citarne solo uno! ). Mollo senza rimpianti, orgoglioso di quanta strada ho fatto.



Scritto da

davide.finetto@365mountainbike.it Sono un appassionato di tutto ciò che ha 2 ruote: in età giovanile ho praticato agonisticamente il ciclismo su strada e su pista (campione Italiano Allievi). All'età di 18 anni sono passato nel cross country gareggiando a livello nazionale/internazionale come Under23. Passato Elite, ho fatto la scelta di prendere le cose più alla leggera dal punto di vista dell'allenamento, ed ecco che è nato l'amore per le discipline gravity, formandomi come maestro e guida FCI MTB. Ora ho fatto della mia passione la mia professione gestendo 2 centri MTB all'isola d'Elba (Bike Center Elba ed Elba MTB), creando il FANTAmtb e raccontando in modo ironico, ma professionale, tutto quello che ruota attorno alla MTB grazie a 365mountainbike e 365tv (YouTube 'PULITI dentro BIKER fuori').

ARTICOLI CORRELATI

Pauline Ferrand Prevot Pauline Ferrand Prevot

2023: Pauline Ferrand Prevot approda alla INEOS Grenadiers?

News

Pedroni Race (2) Pedroni Race (2)

PEDRONI RACE: il Made in Italy di cui andare fieri

365tv

team new zealand trofeo delle nazioni 2022 team new zealand trofeo delle nazioni 2022

Video Highlights Trofeo delle Nazioni a Finale Ligure

News

Advertisement

NORMATIVA DEONTOLOGICA - NORMATIVA FACT CHECKING - CORREZIONI
365mountainbike è una testata giornalistica registrata al tribunale civile e penale di Verona in data 10/01/2012
Copyright © 2019 | 365 sport srl (04835100233)
via Brenta, 7 - 37057 San Giovanni Lupatoto (VR)

© 365 sport srl Tutti i diritti riservati. Gli articoli contenuti nel sito non possono essere copiati o riprodotti con altri mezzi senza una licenza concessa dell'autore. La riproduzione pubblica di un contenuto del sito, in tutto o in parte, con qualsiasi mezzo, senza l'espressa autorizzazione scritta dall'autore, è vietata.

Connect