Connect with us

La nostra redazione


Insights

Luca Braidot è l’atleta Italiano più vittorioso nella storia della MTB

Luca Braidot conquista la seconda vittoria in Coppa del mondo ad Andorra e ora è l’atleta italiano maschio più vittorioso in Coppa del Mondo MTB assieme a Luca Bramati.

Luca Braidot
Luca Braidot - ©Bartek Wolinski / Red Bull Content Pool

L’ultima vittoria italiana in Coppa, prima della “era Braidot”, era stata fantastica: Gerhard Kerschabumer ad Andorra, dove vinse di forza su un Nino Schurter che allora era considerato invincibile. Terzo arrivò un giovane Mathieu Van Der Poel. Vedere Gerry che ad ogni giro faceva perdere qualche metro a Nino e poi, di potenza, lasciarlo li sul posto ha lasciato tutti senza fiato.

Una vittoria di potenza pura. Peccato che dopo un 2018 pazzesco, Gerry si sia un po’ perso, specialmente dopo essere approdato allo Specialized Factory abbandonando la guida di Bettin in Torpado.

Henrique Avancini, Nino Schurter, Gerhard Kerschbaumer, Mathieu Van Der Poel, Jordan Sarrou
Henrique Avancini, Nino Schurter, Gerhard Kerschbaumer, Mathieu Van Der Poel, Jordan Sarrou – ©Bartek Wolinski / Red Bull Content Pool

Tornando ancora indietro nel tempo, in campo maschile, erano riusciti nell’impresa di vincere una tappa di World Cup solo Luca Bramati (due tappe nel 1995 e 1997), Hubert Pallhuber (1998), Martino Fruet (2000) e Marco Bui nel 2005.

Martino Fruet (Ritchey Yahoo) nel lontano 2000 in Messico dove usò le sue abilità di grande discesista, per guadagnare secondi preziosi ad ogni giro in un tratto molto ostico del percorso dove tutto lo affrontavano a piedi mentre lui era uno dei pochi che rimaneva in sella. Alta scuola.

Più recentemente, nel 2005, Marco Bui vinse ad Houffalize mettendo dietro Sauser ed Hermida. Poi il povero Marco è stato colpito dalla sfortuna visto che proprio quell’anno, dopo un terribile incidente in moto, ha rischiato l’amputazione della gamba. Evita l’amputazione ma non riuscirà più a raccogliere i grandissimi risultati precedenti.

VIDEO RECAP VITTORIE ITALIANE MTB IN COPPA



Scritto da

[email protected] Sono un appassionato di tutto ciò che ha 2 ruote: in età giovanile ho praticato agonisticamente il ciclismo su strada e su pista (campione Italiano Allievi). All'età di 18 anni sono passato nel cross country gareggiando a livello nazionale/internazionale come Under23. Passato Elite, ho fatto la scelta di prendere le cose più alla leggera dal punto di vista dell'allenamento, ed ecco che è nato l'amore per le discipline gravity, formandomi come maestro e guida FCI MTB. Ora ho fatto della mia passione la mia professione gestendo 2 centri MTB all'isola d'Elba (Bike Center Elba ed Elba MTB), creando il FANTAmtb e raccontando in modo ironico, ma professionale, tutto quello che ruota attorno alla MTB grazie a 365tv.

ARTICOLI CORRELATI

jolanda neff mont sainte anne jolanda neff mont sainte anne

Coppa del Mondo XC: Martina Berta 4° posto a Mont Saint Anne

News

martin-vidaurre-petropolis martin-vidaurre-petropolis

Nessuna sorpresa a Mont Sainte Anne U23: vince Martin Vidaurre

News

Sara Cortinovis Sara Cortinovis

Sara Cortinovis terza classificata a Mont Sainte Anne U23

News

NORMATIVA DEONTOLOGICA - NORMATIVA FACT CHECKING - CORREZIONI
365mountainbike è una testata giornalistica registrata al tribunale civile e penale di Verona in data 10/01/2012
Copyright © 2019 | 365 sport srl (04835100233)
via Brenta, 7 - 37057 San Giovanni Lupatoto (VR)

© 365 sport srl Tutti i diritti riservati. Gli articoli contenuti nel sito non possono essere copiati o riprodotti con altri mezzi senza una licenza concessa dell'autore. La riproduzione pubblica di un contenuto del sito, in tutto o in parte, con qualsiasi mezzo, senza l'espressa autorizzazione scritta dall'autore, è vietata.

Connect