fbpx
Connect with us

La nostra redazione


Insights

Differenza tra bici a pedalata assistita e bici elettrica

Una risposta a un classico quesito, fermo restando che spesso si fa riferimento al termine “bici elettrica” per intendere la classica e-bike.

Porsche verso l'elettrico

Una bicicletta a pedalata assistita – o e-bike o ancora Electric Pedal Assisted Cycle (EPAC) – è una bici “tradizionale” sulla quale troviamo un motore elettrico che si attiva con la nostra pedalata. Tale bici, per essere in regola, sono limitate a 25 km/h.

È proprio per questa funzione che arriva la denominazione “pedalata assistita”. In sintesi, la e-bike è un normale veicolo che aiuta chi pedala nel suo sforzo, facendolo andare più veloce. Ma richiede comunque di esercitare movimento e imprimere forza muscolare sui pedali.

E’ possibile sbloccarla?

Si, è possibile ma diventa a tutti gli effetti una bici elettrica, e non più a pedalata assistita (vedi sotto).

Che cos’è una bici elettrica?

La bicicletta puramente elettrica, chiamata anche Speed Pedelec, è dotata di un motore elettrico dalla potenza variabile. Il motore consente di raggiungere una velocità massima compresa tra 25 Km/h e 45 Km/h, in base al modello. Si tratta di un vero e proprio ciclomotore, anche se di dimensioni ridotte. In questo caso, dunque, non c’è alcun rapporto tra pedalata e motore. Non è necessario pedalare per spostarsi. Il sistema di accelerazione viene azionato attraverso una leva, di solito posizionata sul manubrio.

Riassumendo, non si tratta propriamente di una bicicletta ma di un motorino elettrico e come tale viene inquadrato anche a livello normativo. Il Codice della Strada, infatti, colloca le bici elettriche nella categoria L1eB, la stessa dei ciclomotori. Così come per gli altri veicoli a funzionamento autonomo, per guidare una bicicletta elettrica sono dunque necessari immatricolazione, omologazione, targa, patentino e assicurazione. È poi obbligatorio indossare il casco per circolare. Infine, la bici elettrica deve essere munita di specchietto retrovisore e fari di posizione.

Scritto da

Tutto quello che riguarda il fuoristrada: dal ciclocross al cross country, dal downhill all'enduro, senza dimenticare il ciclomercato, le curiosità e la tecnica. Per contatti commerciali, scrivere a: [email protected]

ARTICOLI CORRELATI

isabeau courdurier trafitta da un ramo isabeau courdurier trafitta da un ramo

Isabeau Courdurier viene trafitta da un ramo nel piede

News

Antoine Rogge Antoine Rogge

EWS-E Valberg: Report e risultati

News

All_Around_Emtb_164 All_Around_Emtb_164

All Around eMTB Bosch: cala un poker di tracciati

News

ISCRIVITI

iscriviti

NORMATIVA DEONTOLOGICA - NORMATIVA FACT CHECKING - CORREZIONI
365mountainbike è una testata giornalistica registrata al tribunale civile e penale di Verona in data 10/01/2012
Copyright © 2019 | 365 sport srl (04835100233)
via Brenta, 7 - 37057 San Giovanni Lupatoto (VR)

© 365 sport srl Tutti i diritti riservati. Gli articoli contenuti nel sito non possono essere copiati o riprodotti con altri mezzi senza una licenza concessa dell'autore. La riproduzione pubblica di un contenuto del sito, in tutto o in parte, con qualsiasi mezzo, senza l'espressa autorizzazione scritta dall'autore, è vietata.

Connect
ISCRIVITI

iscriviti