fbpx
Connect with us

La nostra redazione

Advertisement

Insights

Dainese lancia i nuovi caschi Linea 01 e 03

Dainese torna sul mercato dei caschi da mtb e stabilisce un nuovo primato: massimo livello di sicurezza e tecnologia protettiva (NFC, Recco®, Mips®) con un peso record!

Loris Revelli Dainese
Loris Revelli pilota Dainese ©Alex Luise

Abbiamo potuto passare una bella giornata in mountain bike all’insegna del divertimento e di un puro e sano “testing” della linea caschi Dainese e non solo.

In questo articolo presenteremo nel dettaglio gli articoli in questione mentre il test più approfondito sarà pubblicato nelle prossime settimane. D’altronde devi darmi il tempo di provare tutto 🙂

La linea 01 Mips si definisce il casco integrale da mtb più leggero al mondo: non conosco il peso al grammo di tutti i caschi presenti sul mercato ma una cosa è certa… non ho mai indossato un integrale così leggero!

CARATTERISTICHE TECNICHE

Il guscio esterno di Linea 01 Mips (integrale) è in policarbonato, mentre il guscio interno è in EPS a doppia densità, mappato sulla base delle zone del cranio, che necessitano di maggiore protezione. Annegato nel guscio interno, all’interno della mentoniera in EPS, e lungo tutta la parte delle guance, è stato realizzato un esoscheletro auxetico in Nylon che dona al casco la massima robustezza e rigidità.

Sia l’integrale che l’aperto, usano il collaudato sistema Mips® per proteggere il rider dai traumi derivanti dagli impatti rotazionali. A garanzia della massima sicurezza il casco Linea 01 supera tutti gli standard internazionali di protezione per la categoria, anche quelli necessari a partecipare alle competizioni di DH e le stringenti certificazioni neozelandesi e australiane: CPSC 1203, CE EN1078, ASTM F1952-DH, ASTM 2032-BMX, AS/NZ 2063.

Nel modello aperto (Linea 03) ci sono ben 17 prese d’aria, distribuite lungo tutto la superficie, che permettono al casco di essere incredibilmente traspirante e al tempo stesso impercettibile sulla testa, grazie ai suoi 370 grammi di peso in taglia M. Presenta la chiusura Fidlock magnetica.

Ottimo il fatto di poter regolare su ben 3 altezze diverse la chiusura posteriore del casco, che ben si adatta anche alla coda o capelli raccolti. Naturalmente quest’ultima informazione me l’ha girata Dainese perché non sono arrivato neancora ad una lunghezza tale da raccogliere i capelli.

Linea 03 supera molti standard riguardo la protezione: CPSC 1203, CE EN1078, AS/NZ 2063.

Sia sull’integrale che sull’aperto, troviamo inglobato il sensore NFC, in grado di ospitare tutte le informazioni personali importanti all’interno del casco, e ridurre il tempo di intervento dei soccorsi in caso di incidente. Infatti la tecnologia NFC è in grado di inserire nel casco i dati basilari del biker in modo che possano essere letti dai soccorritori tramite un semplice smartphone. La tecnologia Recco consente di essere ritrovati facilmente dai sistemi radar delle squadre di soccorso. Entrambi i sistemi funzionano senza alimentazione quindi sono attivi sempre.

LINEA 01

L’ampio campo visivo è un aspetto ottimo in un integrale: quante volte ci sentiamo “soffocati” nella vista? Bene, qui non abbiamo problemi di visuale. Il frontalino è flessibile e aggiustabile su due posizioni, mentre la chiusura è magnetica con il sistema Fidlock.

Le 29 prese d’aria, distribuite lungo tutto la superficie del casco – 8 sulla mentoniera, 5 nella zona frontale, 2 vicino alle orecchie, 4 longitudinali + 10 per l’uscita dell’aria nella parte posteriore – permettono al casco di essere incredibilmente traspirante e al tempo stesso impercettibile sulla testa, grazie al peso record: solo 570 grammi in taglia M.

Stai sintonizzato per un test più approfondito riguardo le sensazioni finali ma una cosa è certa: questo casco integrale è di una comodità e freschezza disarmante. Io sono da sempre stato un estimatore del casco aperto ma c’è da dire che ora, visto il poco impiccio in più, perché non metterlo chiuso in talune situazioni?

Alla prossima.

Stefano Udeschini
Non poteva mancare l’ambassador Steve Ude ©Alex Luise
Scritto da

[email protected] Sono un appassionato di tutto quello che ha 2 ruote: in età giovanile ho praticato agonisticamente il ciclismo su strada e su pista (campione Italiano Allievi). All'età di 18 anni sono passato nel cross country gareggiando a livello nazionale/internazionale come Under23. Passato Elite, ho fatto la scelta di prendere le cose più alla leggera dal punto di vista dell'allenamento, ed ecco che è nato l'amore per le discipline gravity, formandomi come maestro e guida FCI MTB. Ora ho fatto della mia passione la mia professione gestendo 2 centri MTB all'isola d'Elba (Bike Center Elba ed Elba MTB), creando il FANTAmtb e raccontando in modo ironico, ma professionale, tutto quello che ruota attorno alla MTB grazie a 365tv.

ARTICOLI CORRELATI

Davide Finetto MTB Davide Finetto MTB

Corso MTB – Come fare le CURVE in Mountain Bike

365tv

FM Bike Favaloro BikeUp FM Bike Favaloro BikeUp

Corso MTB – La POSIZIONE BASE in Mountain Bike

365tv

Gloria Scarsi Canyon Enduro Gloria Scarsi Canyon Enduro

#76 Video lezione Corso MTB e 365news GIUGNO

365tv

ISCRIVITI

iscriviti

NORMATIVA DEONTOLOGICA - NORMATIVA FACT CHECKING - CORREZIONI
365mountainbike è una testata giornalistica registrata al tribunale civile e penale di Verona in data 10/01/2012
Copyright © 2019 | 365 sport srl (04835100233)
via Brenta, 7 - 37057 San Giovanni Lupatoto (VR)

© 365 sport srl Tutti i diritti riservati. Gli articoli contenuti nel sito non possono essere copiati o riprodotti con altri mezzi senza una licenza concessa dell'autore. La riproduzione pubblica di un contenuto del sito, in tutto o in parte, con qualsiasi mezzo, senza l'espressa autorizzazione scritta dall'autore, è vietata.

Connect
ISCRIVITI

iscriviti